Ventilazione nel bagno: una panoramica dei circuiti e delle sfumature tradizionali del dispositivo

La temperatura di fondo e l'alto livello di umidità nel bagno - condizioni favorevoli per la dispersione di tutti i tipi di microrganismi nocivi. Tra questi, batteri, virus, muffe, distruggendo gli amanti del legno e del sistema polmonare delle procedure di bagno. La corretta ventilazione del bagno salverà dal negativo elencato. Tuttavia, per il suo funzionamento efficace è necessario conoscere le specifiche del dispositivo. Non è giusto?

Proponiamo di familiarizzare con le informazioni verificate, spiegando le regole di organizzazione dei sistemi di ventilazione, destinate all'asciugatura di locali umidi. L'uso di informazioni affidabili contribuirà a sviluppare e implementare un progetto di ventilazione impeccabile che affronta in modo eccellente le responsabilità. I dati presentati per la considerazione sono basati sulle norme di costruzione e sull'esperienza pratica dei costruttori.

L'articolo descrive in dettaglio le modalità di costruzione di sistemi di ventilazione destinati a rimuovere l'acqua sospesa nell'aria, ad asciugare i rifili e le strutture portanti. Vengono descritti i materiali e i componenti necessari per la loro sistemazione. Un'assistenza efficace per padroneggiare un argomento difficile avrà applicazioni fotografiche e video-guide.

Specificità dei sistemi di ventilazione per un bagno

La sauna ha bisogno di un rinnovo dell'aria normale. Questo è un requisito di sicurezza per le persone che si sottopongono alle procedure del bagno. Inoltre, una corretta ventilazione consente di prolungare la durata fino a 50 anni o più. Il tipo di sistema di ventilazione è selezionato individualmente e dipende dalla posizione, dalle dimensioni della struttura e dai materiali utilizzati nella costruzione.

Schemi di ventilazione per il bagno

Tutti i sistemi di ventilazione esistenti sono suddivisi in naturali, forzati e combinati. Nel primo caso, l'aerazione si verifica a causa dell'aspirazione arbitraria dell'aria esterna, della sua miscelazione nella stanza e dello spostamento dei rifiuti attraverso i fori in modo naturale.

In secondo luogo, un dispositivo aggiuntivo, un ventilatore, è acceso. Molto spesso è messo sul cofano, ma è possibile e sull'afflusso. Il ventilatore utilizza in ciascuna delle stanze un bagno. Nel terzo - una simbiosi della prima e seconda opzione.

Tra gli schemi di ventilazione utilizzati nei bagni, il più popolare è il basta. Significa il dispositivo del foro di afflusso con una valvola regolabile, che si trova dietro / sotto il forno. Inoltre, il forno può avere prese d'aria controllate da una valvola o da una valvola. Attraverso di loro arriva l'aria dal sottosuolo, che penetra dalla strada attraverso le purghe nelle fondamenta.

L'apertura superiore di questa scatola è chiusa fino al momento richiesto. Non appena è necessario asciugare la stanza, aprire immediatamente 2 valvole di scarico.

Un tale schema apparentemente ideale non sempre funziona. Quindi applicare una versione forzata della ventilazione. Se la ventola di scarico viene aggiunta a questo circuito nella parte inferiore all'ingresso della scatola di ventilazione, sarà possibile ottenere l'impianto di scarico. Quando si installa la ventola nella porta di alimentazione dietro / sopra il forno, si ottiene uno schema di ventilazione per il bagno turco.

Un altro schema utilizzato nei bagni, quando l'afflusso avviene attraverso la bocca nel pavimento, sotto il forno, e la rimozione - attraverso l'apertura superiore e inferiore, con le valvole di ventilazione installate al loro interno.

All'esterno queste aperture sono collegate da un condotto di ventilazione comune che sale ad una certa altezza. L'altezza della valvola di scarico inferiore è di circa 50-60 cm dal pavimento e quella superiore di 30-40 dal soffitto.

Lo schema di ventilazione, in cui un canale è utilizzato per l'afflusso e uno per la rimozione delle masse d'aria, viene utilizzato anche nei bagni. E questi 2 fori si trovano alla stessa altezza dal pavimento. Il primo dietro la stufa, e il secondo - sulla parete opposta. È necessario installare un ventilatore di scarico qui in modo che il sistema di ventilazione funzioni.

L'opzione più sfortunata, quando l'afflusso e lo scarico sono disposti su una parete, proprio di fronte al forno. Sfortunatamente, tale quadro non è raro, quando altri schemi non possono essere applicati in condizioni concrete.

Con questo schema, l'aria fresca, entrando nella stanza, sta cercando un modo per il forno, incidentalmente inciampando ai piedi di coloro che stanno volando in alto. Quindi, trovandosi nel posto giusto e riscaldato, si alza, si mescola con il vapore e vola nel foro situato a 20-30 cm dal soffitto. Non ha il tempo di allenarsi completamente, dopo essersi saziato nella misura necessaria con l'anidride carbonica.

Componenti costruttivi del sistema

Nel bagno, la ventilazione è necessaria per la sicurezza delle persone e per garantire condizioni operative accettabili per i materiali dei locali. Lo sviluppo e l'installazione del sistema di ventilazione non significa che devi spendere soldi enormi per l'implementazione di progetti di cui nessuno ha bisogno.

La ventilazione qualitativa, implementata nella vasca da bagno, include l'aerazione e l'asciugatura:

  • tutti i locali;
  • costrutti murari;
  • essiccazione di pavimenti;
  • Ventilazione del sottotetto e spazio sottotetto.

Come i fori di ventilazione nella soffitta fanno finestre speciali, intradossi o put aeratori - tutto dipende dal tipo di tetto e materiali. Se c'è un riscaldamento, mettono una griglia controllabile per assicurare la ventilazione tra il riscaldatore e gli altri strati del tetto. Viene anche utilizzato per ventilare le strutture murarie in modo che non si formi condensa nello spessore degli strati.

Per asciugare i pavimenti utilizzare la ventilazione a pallavolo o dotare il pavimento ventilato. Questa opzione dovrebbe essere prevista durante la fase di costruzione. Per fare questo, eseguire il pavimento ruvido, versando con attenzione il cemento sotto la pendenza, e la finitura è fatta di tavole di legno duro, lasciando piccoli spazi tra di loro. Tale pavimento fornisce una rapida rimozione dell'umidità eccessiva.

  • bagno turco;
  • pomyvochnaya;
  • spogliatoio / sala di riposo;
  • altre stanze.

Per organizzare una corretta ventilazione, è necessario scegliere lo schema ottimale, adatto ai requisiti e alle condizioni di un particolare bagno. È importante ricordare che l'aria fresca deve fluire in tutte le stanze ed essere rimossa da tutti.

I maestri esperti non raccomandano la posa di sistemi complessi di condotti di ventilazione, preferendo fermarsi alla soluzione più semplice, adatta per un caso particolare. La regola funziona qui - il più semplice, meglio è. Sì, e per il prezzo di una semplice opzione avrà un costo molte volte più economico.

La dipendenza della ventilazione sul materiale delle pareti del bagno

Il sistema di ventilazione per un bagno dipende direttamente dal tipo di stanza stessa e dal materiale da cui è stato costruito. Può essere un edificio separato o più stanze in una casa costruita a lungo. La prima opzione è preferibile - qui è conveniente pianificare e organizzare il sistema di ventilazione, scegliendo il modo più economico.

Se il bagno è adiacente agli alloggi, è necessario fare attenzione ad asciugarlo per proteggere le pareti della casa dal deterioramento. Inoltre, non dimenticare che la temperatura nella stanza del vapore sarà elevata, quindi le pareti adiacenti devono essere ulteriormente resistenti al calore.

In questo caso, il sistema di ventilazione sarà forzato. Deve necessariamente tenere conto della sicurezza delle pareti e delle strutture portanti di un edificio residenziale. Il sistema di ventilazione di un tale bagno farà parte dell'intero sistema di casa. Ventkanaly stesso può essere collegato con obschedomovymi o separatamente andare sul tetto o attraverso il muro per la strada.

A seconda del tipo di bagno materiale sono:

  • fatto di mattoni;
  • i registri;
  • da blocchi di gas;
  • legname;
  • struttura in legno con isolamento.

Nei bagni in muratura e in mattoni, i condotti di ventilazione possono essere disposti nelle pareti, portandoli sul tetto o più in alto. Per il condotto di ingresso in entrata, utilizzare una valvola di sfiato o scoppi nel basamento. Assicurati di mettere la ventola di scarico per rimuovere meglio l'aria di scarico.

I bagni delle unità a gas a causa delle peculiarità del materiale delle pareti sono dotati di condotti d'aria zincati, con l'acquisto di tubi pronti. A volte sistemano un ventaglio da fogli zincati, dando loro la forma appropriata e sigillando saldamente tutte le articolazioni. I condotti devono oltrepassare il muro.

Se i registri sono usati come materiale, è possibile una ventilazione naturale grazie alle caratteristiche dell'albero e alla tecnologia della struttura. Quando l'albero respira, ci sono degli spazi vuoti tra i ceppi, le finestre sono fornite in tutte le stanze del bagno, gli spazi sono fatti dal pavimento al bordo inferiore della porta in 2-3 cm, la costruzione di ventilazione aggiuntiva non può essere necessaria.

Ma è molto difficile ottenere un rapporto ottimale tra l'aria in entrata e il vapore in uscita. Per evitare correnti d'aria e non affogare l'intera strada, spesso preferisce riscaldare il bagno in legno, organizzando all'interno dei fori con le valvole per rimuovere / introdurre l'aria.

Caratteristiche del sistema di ventilazione del dispositivo

Un grande ruolo nella scelta dello schema di ventilazione ottimale è giocato dal materiale del bagno, dalla sua posizione, sia che sia staccato o meno. Tutto ciò aiuta a prendere la decisione giusta nel dispositivo di un sistema intensivo.

Uno dei metodi efficaci di ventilazione è la ventilazione del volley: quando è necessario ventilare rapidamente tutti, porte e finestre si aprono. Certo, questo può essere fatto se ci sono finestre.

Nella ventilazione i bagni partecipano:

  • finestre;
  • soffio nelle fondamenta;
  • fori speciali nella parete / soffitto;
  • porte e spazio sotto di loro.

La decisione di installare una finestra nel bagno turco è molto buona, un'altra cosa è che non è sempre possibile realizzarlo. In tali casi è necessario scegliere un'altra variante dell'organizzazione della ventilazione dei locali.

Anche l'aria nella fondazione non viene spesso utilizzata. Soprattutto se sotto le terme il proprietario ha deciso di selezionare una delle stanze della casa, la cui fondazione non è dotata di fori speciali. Qui, la ventilazione forzata verrà in soccorso con un layout accuratamente selezionato delle aperture di alimentazione e scarico.

Indipendentemente da quanto si voglia proteggere la stanza dalle perdite di vapore, coprendo accuratamente con materiali a prova di vapore e serrando saldamente le porte, non vale la pena farlo. Sotto la porta del bagno turco, dovresti sempre lasciare uno spazio di 2-3 cm e nient'altro.

Per il flusso d'aria è desiderabile fare buchi nella parte inferiore della stanza, comunicando con la strada. Dopo tutto, la stanza ha bisogno di aria pulita e fresca, soprattutto se il bagno si trova fuori città, vicino alla foresta di conifere o di latifoglie.

I fori destinati alla rimozione dell'aria di scarico si trovano nella parte superiore delle pareti opposte alle pareti con le valvole di alimentazione. E la loro altezza dipende dallo schema di ventilazione scelto e inizia da 80 cm dal livello del pavimento e altro ancora. È anche possibile installare una valvola di scarico nel soffitto con la ventcap al tetto.

Accessori per la ventilazione

Per creare condizioni favorevoli nella stanza del vapore, nei bagni e in tutte le stanze aggiuntive è necessario predisporre correttamente il sistema di ventilazione. Altrimenti, non ci può essere alcun conforto. I componenti utilizzati per il dispositivo di ventilazione sono i seguenti:

  • valvola di sfiato;
  • saracinesca;
  • griglia;
  • zanzariera / protettiva;
  • scatola di ventilazione;
  • condotto dell'aria zincato o corrugato;
  • ventilatore;
  • igrometro, termometro;
  • scotch, morsetto, schiuma di montaggio, sigillante, elementi di fissaggio e altri materiali di consumo per l'installazione e la progettazione di fori di input e output.

Le valvole di ventilazione per la ventilazione nella vasca mettono le aperture di aspirazione e scarico. Sono disponibili in diverse dimensioni, forme e materiali. Pertanto, non è difficile scegliere una valvola, ideale per il colore.

I fermi si trovano anche in vari disegni. Sono necessari per aprire / chiudere i fori se necessario. Spesso gli artigiani di casa realizzano costruzioni autoportanti, che non affrontano la funzione di rimozione / afflusso di masse d'aria dai locali.

Lattice e rete sono necessari per proteggere il foro di ventilazione dall'entrare all'interno di roditori, farfalle notturne, zanzare e altre creature viventi. I reticoli sono scelti tra legno, plastica resistente al calore e la griglia è spesso realizzata in metallo.

Il condotto di ventilazione è installato in una parete di nicchia o, se le condizioni non lo consentono, può essere posato, ad esempio, se si utilizza calcestruzzo aerato come materiale per pareti. La scatola può essere realizzata con materiali improvvisati o utilizzare un tubo corrugato o zincato come condotto dell'aria. Gli analoghi in plastica per il bagno turco non funzionano - è necessario considerare la temperatura a cui verrà riscaldata la stanza.

La ventola nella vasca da bagno viene utilizzata sia per l'ingresso che per lo scarico. È considerato ottimale utilizzarlo solo in una direzione - per l'afflusso o la rimozione di masse d'aria. È necessario acquistare un dispositivo resistente al calore, appositamente progettato per bagni e saune con IP 44 e superiori. Non dimenticare le specifiche della stanza: c'è molto vapore e temperature elevate.

I materiali di consumo sono utilizzati per il montaggio per il fissaggio di condotti dell'aria, la sistemazione di canali di ventilazione e l'installazione di valvole, ventilatori. Sono necessari un igrometro e un termometro per utilizzare efficacemente il sistema di ventilazione.

Se è predisposta la ventilazione meccanica con l'uso della tecnologia climatica, vi è un sensore di temperatura integrato e un controllo del livello di umidità. Sulla base di indicatori reali dei dispositivi, il sistema avvia la ventola di scarico o apre la valvola di alimentazione.

Una ventilazione correttamente sistemata assicurerà un soggiorno confortevole in tutte le stanze dello stabilimento balneare, non offuscato da odori e gocce d'acqua, scorrendo lungo le pareti e cadendo sopra il collo dal soffitto.

Un'altra importante condizione per una lunga durata è l'asciugatura tempestiva e completa dopo l'uso. È dall'implementazione di questo articolo che dipende da quanto tempo durerà lo stabilimento balneare e se sarà necessario sostituire le tavole cariche per i prossimi 3-5 anni.

Video utile sull'argomento

Schemi efficaci per l'organizzazione della ventilazione nella stanza del vapore:

Varianti del dispositivo di ventilazione nel nuovo bagno:

In un bagno separato, viene realizzata la ventilazione di tutti i locali interni e di un attico. Anche nella fondazione ci sono alcune arie, e per migliorare lo scambio d'aria tra la therma e la stanza di riposo viene usato un ventilatore - tutto questo può essere visto nel video:

La mancanza di condotti di ventilazione nel bagno può trasformarsi in problemi costosi:

Per un uso razionale ea lungo termine del bagno, è importante dotare adeguatamente il sistema di ventilazione. È necessario scegliere l'opzione più adatta, adatta a condizioni specifiche, in grado di fornire aria fresca ed eliminare la spesa nel volume richiesto. Se in un bagno non funzionante è asciutto, ma riscaldato confortevolmente e niente gocciola sulla testa, allora il compito di ventilazione è stato gestito perfettamente bene.

Come fare un cappuccio in un bagno - progettazione e installazione di ventilazione

Il vapore viene utilizzato più intensamente nel bagno, poiché aumenta costantemente il livello di umidità e temperatura. Per garantire che l'aria in questa stanza non ristagni e che le superfici non sviluppino funghi e muffe, occorre prestare attenzione per garantire una buona ventilazione. In questo articolo, descriviamo dettagliatamente, con foto e materiale video, le istruzioni su come disegnare correttamente la cappa in un bagno, in modo che le procedure del bagno non siano solo utili, ma anche divertenti.

Perché è un estratto in un bagno

Nelle tradizionali baite di tronchi, distribuite in tutti i villaggi e destinate alle loro esigenze, di norma non sono state realizzate aperture di ventilazione. Il fatto è che un tale bagno viene ventilato naturalmente attraverso le fessure della porta, delle finestre o del pavimento e non viene usato troppo intensamente.

Ma nel caso di stanze grandi, soprattutto se sono costruite in mattoni, è necessario occuparsi della ventilazione forzata del bagno turco.

Il cappuccio serve per tali scopi:

  • sostituzione di aria all'interno del bagno turco e ritiro di anidride carbonica, soprattutto se la sauna viene utilizzata più volte di seguito;
  • asciugando la stanza, eliminando l'eccessiva umidità, in modo che non si formi un odore di muffa e la muffa non appaia;
  • la corretta circolazione di aria calda all'interno del bagno turco, che impedisce il ristagno.

Se esegui l'installazione di ventilazione nella vasca da bagno con le tue mani, cerca di tener conto di tutte le sfumature, in modo che non ci siano fenomeni come:

  • una diminuzione della temperatura durante l'uso del bagno turco;
  • distribuzione d'aria errata - secondo le regole lo strato d'aria più freddo si trova nella parte inferiore;
  • accumulo di anidride carbonica e aria fresca.

Il design del cofano nel bagno turco

Il disegno della cappa nella vasca da bagno si sta sviluppando nella fase del layout della sala vapore. Secondo questo, la ventilazione viene installata durante il processo di costruzione. Ma dopo la costruzione dell'edificio, i bagni per installare il cofano nel bagno turco con le proprie mani saranno piuttosto problematici, perché dovrai fare dei buchi extra, e c'è il rischio di danneggiare le pareti.

Lo schema di ventilazione nel bagno turco con le sue mani è il seguente:

  1. Nella parte inferiore del bagno, nella parete o sul pavimento, c'è un foro per l'aria fresca.
  2. Sul lato opposto del bagno turco nella parte superiore delle pareti, dove viene raccolta l'aria calda, fare una presa. Tuttavia, troppo vicino al soffitto non dovrebbe essere posizionato in modo che la sauna non si raffreddi troppo rapidamente.

Molto spesso nella stanza del vapore, due finestre di scarico sono disposte una sopra l'altra ad una distanza di 1 m, collegandole con un tubo corrugato. Pertanto, è possibile controllare il deflusso di aria dal bagno. Ad esempio, durante il riscaldamento del forno nella stanza del vapore, lasciare l'ingresso e le finestre di uscita inferiori aperte. E quando è necessario asciugare la stanza del vapore, quindi aprire gli smorzatori e sulla finestra di ventilazione superiore.

Una soluzione alternativa al problema di come disegnare una cappa in un bagno può essere l'installazione di un sistema di ventilazione meccanica. Costringe forzatamente l'aria a circolare nella stanza, e alcuni modelli aggiornati, se necessario, aprono le aperture di ventilazione e la loro posizione non è particolarmente importante. Inoltre, la meccanica consente di regolare le imperfezioni della ventilazione naturale del bagno turco.

Ci sono diversi schemi standard per organizzare la cappa nella vasca da bagno con le proprie mani. La loro differenza sta principalmente nella posizione delle finestre di ventilazione.

Come rendere la ventilazione nel bagno turco

Tra i modi in cui fare un cappuccio nella vasca da bagno con le proprie mani, suggeriamo di considerare le opzioni più accettabili per fare a casa condizioni, sia ventilazione naturale che artificiale.

Opzione 1

Questo è il metodo di ventilazione più comune, che prevede un ingresso e due aperture di uscita. A 30 cm dal pavimento direttamente dietro la stufa nel muro fare un ingresso. Le finestre di uscita sono collegate da una scatola di legno con un tubo corrugato integrato lungo 1 m e dotato di tappi. Inoltre, le griglie vengono posizionate sulle finestre di ventilazione per evitare che insetti o roditori entrino nel bagno.

Questo tipo di ventilazione è più spesso utilizzato per bagni privati ​​di piccole dimensioni.

Opzione 2

I colpi di ventilazione possono essere posizionati sullo stesso livello. Questa versione di ventilazione prevede di realizzare un ingresso a 30 cm dal pavimento dietro la stufa. E la finestra di scarico deve essere dotata di una ventola che estrae l'anidride carbonica.

Opzione 3

Secondo questo schema, due fori vengono tagliati attraverso il bagno turco. L'ingresso è tagliato a 0,5 m sopra la stufa e l'uscita di sfiato si trova nella parte inferiore, a 20 cm dal pavimento. Per soffiare aria forzata, installare una ventola.

Opzione 4

Se il progetto del bagno prevede solo una parete che va direttamente in strada, lo schema di ventilazione prevede la sistemazione di due movimenti situati sulla stessa parete opposta al forno. Nella finestra inferiore di 30 cm dal pavimento arriva aria fresca e fresca, che, colpendo il forno e il riscaldamento, sale gradualmente e lascia la finestra di uscita verso l'esterno. Il foro di scarico si trova a 30 cm dal soffitto e installa una ventola per una buona circolazione dell'aria.

Opzione 5

Lo schema di ventilazione del pavimento nello stabilimento balneare è utile se una tavola di legno con fori tra le tavole e il sottosuolo è sistemata nel bagno di vapore. In questo caso, una finestra per il flusso d'aria è disposta dietro il forno. Quando l'aria si raffredda, l'aria scende verso il basso ed emerge attraverso le fessure nel sottosuolo, e da lì - all'esterno attraverso la presa nella parete del cappuccio, collegata al tubo per l'aerazione dell'aria sopra il tetto.

Opzione 6

Infine, il condotto di ventilazione per scaricare l'aria di scarico può essere una fossa di cenere nel forno, se si trova in un bagno di vapore. L'unica cosa che deve essere fatta è garantire un flusso d'aria, tagliando attraverso il muro di fronte al forno un divario speciale.

Metodo di montaggio del cofano

La corretta organizzazione della cappa nel bagno implica l'osservanza di alcuni principi:

  • nello stabilimento balneare collegato alla casa, l'aria deve fluire nella direzione dai quartieri al bagno turco;
  • Lo sfiato per l'uscita dell'aria deve essere collegato a un tubo che fuoriesce verso l'esterno sul tetto del bagno;
  • sotto il soffitto per equipaggiare la corsa di scarico non è raccomandato, in modo che il tiraggio non cada sulle persone che stanno volando.

Quindi, se consideriamo il processo del dispositivo di ventilazione nel suo insieme, include diverse fasi:

  • In primo luogo, posizionare i posti per i passaggi di ventilazione e tagliare le aperture con un diametro di 10-20 cm.
  • Inoltre nelle finestre sono inserite scatole di metallo, legno o plastica.
  • Se necessario, un ventilatore per il soffiaggio forzato viene montato sulla porta di scarico. E l'attrezzatura elettrica per il bagno deve essere resistente al calore e con una classe di sicurezza IP-44 (leggi anche: "Che tipo di cavo per un bagno è resistente al calore e come montarlo").
  • Chiudere le griglie di ventilazione e tappi.
  • Un tubo è collegato alla presa e portato fuori sul tetto.

Vale la pena ricordare che l'aria non dovrebbe essere solo aggiornata, ma circolare liberamente sopra il pavimento. A tal fine, nello zoccolo del bagno nelle pareti opposte vengono tagliate piccole finestre con barre per proteggere dai roditori.

Osservando queste istruzioni, si può tranquillamente riprendere la disposizione della cappa nella vasca da bagno in modo tale che rimanere nella stanza del vapore porti solo piacere.

Estrarre per il bagno con le proprie mani

I bagni sono sempre stati famosi per le loro proprietà curative. Ma per ottenere un effetto sulla salute, è necessario non solo ascoltare i consigli dei medici, ma anche organizzare nel proprio bagno il corretto sistema di ventilazione.

Estrarre per il bagno con le proprie mani

Contenuto delle istruzioni dettagliate:

Vantaggi dei cappucci nella vasca da bagno

Quelli che sono stati nei bagni classici del villaggio fatti di legno, è improbabile che ricordino la presenza di tali aperture di scarico del vapore. In effetti, non ci sono. Infatti, una piccola quantità di aria fresca che entra nel bagno dalle fessure del pavimento, della finestra o della porta, può soddisfare le esigenze di 2-3 persone.

In piccoli stabilimenti balneari, la ventilazione avviene attraverso il pavimento

Ma lo stabilimento balneare, progettato per una grande capacità, e anche più mattoni, deve necessariamente essere dotato di un sistema di ventilazione per i seguenti punti importanti:

  • immissione di aria fresca, che impedisce l'accumulo di anidride carbonica nel bagno turco e preserva la salute delle persone nella vasca da bagno;
  • circolazione d'aria, che consente di asciugare la stanza dopo le procedure del bagno. Ciò impedisce la comparsa di odori sgradevoli nella vasca da bagno, la crescita di muffe e aumenta la vita dell'edificio senza la necessità di sostituire elementi dal legno;
  • distribuzione uniforme dell'aria riscaldata nel bagno turco del bagno.

Atmosfera nel bagno turco

In questo caso, se la cappa è sistemata correttamente, non dovrebbe comportare le seguenti spiacevoli conseguenze:

  • a una caduta della temperatura nel bagno di vapore durante le procedure del bagno;
  • violazione della corretta stratificazione dell'aria oltre la temperatura - lo strato più freddo dovrebbe essere nella parte inferiore;
  • La rimozione di aria pulita a vapore, piuttosto che satura di anidride carbonica.

In un bagno turco con una buona ventilazione è facile respirare e rilassare è piacevole

Com'è la ventilazione del bagno

Il sistema di ventilazione dello stabilimento balneare dovrebbe essere adeguatamente pianificato anche in fase di costruzione, perché è a questo punto che è possibile estrarre il cofano in modo corretto e indipendente con il minimo costo di manodopera e materiale. Inoltre, il processo di creazione di fori nella struttura finita può portare a una riduzione della resistenza delle pareti.

Estrarre per il bagno con le proprie mani

Lo scambio d'aria nel bagno è fornito da due fori.

  1. L'ingresso si trova nella parte inferiore e fornisce aria fresca nella vasca da bagno.
  2. Il foro di scarico è in alto sulla parete opposta all'apertura di aspirazione. A causa dell'estrazione, l'aria di scarico viene rimossa dal bagno di vapore. Tuttavia, se il foro si trova molto vicino al soffitto, l'aria calda viene rapidamente rimossa dalla stanza, causando un abbassamento della temperatura del bagno turco.

Pertanto, molti esperti raccomandano di realizzare due fori di scarico a diverse altezze: una sotto il soffitto e l'altra circa un metro sotto. Sono collegati da un tubo corrugato.

Versione dello sfiato nel bagno turco russo

Questo design consente di regolare la direzione del flusso d'aria. Nel momento in cui la sauna è riscaldata, tutti e tre i fori sono nello stato chiuso. Quando le persone sono in volo, c'è un afflusso aperto e uno scarico inferiore. Dopo le procedure del bagno, tutta la ventilazione è in stato aperto, che consente di asciugare bene la sauna.

Uno schema comune del dispositivo di ventilazione

La ventilazione nel bagno può essere meccanica. In esso l'aria circola nel bagno di vapore grazie all'apparecchio d'iniezione. In una versione più complicata e costosa, i dispositivi speciali vengono monitorati dopo il processo di alimentazione dell'aria, che, se necessario, avvia il sistema di ventilazione. L'uso del disegno meccanico consente di posizionare fori su qualsiasi parete, nonché di correggere gli errori nell'organizzazione della ventilazione naturale.

Uno schema più razionale del dispositivo di ventilazione

In ogni caso, per garantire lo scambio d'aria nella vasca da bagno, ci sono diversi schemi di disegno, diversi l'uno dall'altro nella posizione dei fori.

Video - Ventilazione in bagno con un forno - condizionatore d'aria

Modi di ventilazione nella vasca da bagno

Descriviamo alcuni dei modi più popolari e semplici per equipaggiare la ventilazione nel bagno turco. Possono essere entrambi con l'uso di fan e possono essere eseguiti in modo completamente naturale.

Metodo 1

Questo è lo schema sopra di ventilazione naturale con una fornitura e due prese. Il foro di ingresso in un sistema di questo tipo viene realizzato nella parete immediatamente dietro la stufa ad una distanza di 0,3 m dalla superficie del pavimento.

Per collegare le prese l'un l'altro, viene utilizzata una scatola, che è fatta di assi di legno, un tubo corrugato lungo circa un metro è disposto in esso. Le aperture stesse sono dotate di tappi che consentono la regolazione dei flussi d'aria, come descritto sopra. Oltre alle spine, avrete anche bisogno di grate per impedire agli insetti e ai roditori di entrare nel bagno attraverso la ventilazione.

Tale sistema è applicabile a piccoli bagni.

Metodo 2

Questo è un altro schema semplice e più comune per la ventilazione dello spazio di un bagno. In esso, il foro di afflusso si trova dietro la stufa appena sopra il pavimento (circa 0,3 m). Lo scarico è alla stessa altezza, ma sulla parete opposta e dotato di un ventilatore, forzando forzatamente l'aria di scarico.

Come rendere la ventilazione nella vasca da bagno

Metodo 3

Il metodo 3 è in qualche modo simile al precedente. Solo l'ingresso dell'aria è disposto ad un'altezza di mezzo metro dal riscaldatore e l'uscita è appena sopra il pavimento (circa 0,2 m). La cappa è dotata di un ventilatore.

Metodo 4

Il metodo 4 è utilizzato per i bagni, in cui il bagno turco ha solo una parete rivolta verso la strada. In questo sistema, le aperture di afflusso e deflusso si trovano su una parete opposta al forno. L'aria entra nell'apertura inferiore, che si trova a 30 cm sopra il pavimento, e va a quella superiore, che si trova a 30 cm sotto il soffitto ed è dotata di un ventilatore.

L'aria pulita entra nella stanza, si scontra con il forno, si riscalda, si alza e viene inviata attraverso l'uscita verso l'esterno.

Metodo 5

Il metodo 5 è adatto per bagni, in cui tra le assi del pavimento ci sono piccoli spazi vuoti in mezzo centimetro. Il foro di afflusso si trova dietro la stufa. L'aria fredda ed esausta scende al suolo ed esce dalle fessure del sottosuolo, dove c'è un foro di scarico nella base del tappo, collegato a un tubo di sfiato, che scarica l'aria sul tetto.

Gli spazi vuoti nel pavimento consentono all'aria fresca di entrare nella stanza del bagno turco

Metodo 6

Se nella stufa la stufa è riscaldata per tutto il periodo del bagno, la paletta può svolgere la funzione di ventilazione, o meglio, la cappa. In questo caso, è necessaria solo l'apertura di aspirazione dell'aria, che si trova vicino al pavimento di fronte alla stufa. Il pozzetto deve essere leggermente al di sotto del pavimento di finitura.

Istruzioni passo-passo per l'installazione della ventilazione

Quando si installa una sauna con ventilazione è importante osservare le seguenti condizioni:

  • Se il bagno confina con una struttura residenziale, allora il flusso d'aria deve passare dalla casa al bagno turco;
  • l'attacco di scarico è collegato a un condotto o un tubo, che è necessariamente rimosso dal tetto del bagno;
  • la cappa non dovrebbe essere fatta sopra gli scaffali per escludere gli effetti di una brutta copia sulle persone cotte a vapore.

Generalizzato il processo di installazione della ventilazione può essere descritto come segue.

Passaggio 1

Nei luoghi selezionati, le aperture di entrata e di uscita, la cui sezione dovrebbe essere di 10-20 cm, sono fornite nella fase di costruzione o preparate dopo la costruzione.

Passaggio 2

Dotare le scatole di fori di metallo, plastica o legno preparati.

Passaggio 3

Installare la ventola sul cofano se necessario.

Fai attenzione! Per i bagni, è necessario utilizzare apparecchiature di ventilazione in materiale resistente al calore e con una classe di protezione almeno di IP-44.

Passaggio 4

Montare sui fori nelle griglie e tappi.

Passaggio 5

La presa è collegata a un tubo che viene portato fuori dal tetto.

Fai attenzione! Oltre alla ventilazione della stanza, è necessario garantire la circolazione dell'aria sotto il pavimento. Per fare questo, durante la fase di costruzione nel basamento sui lati opposti si fanno dei buchi che sono coperti da sbarre per proteggersi dai roditori.

È così semplice che puoi organizzare la ventilazione del bagno, assicurando una lunga vita al bagno turco e un soggiorno confortevole.

Lascia che il tuo bagno turco sia sempre a tuo agio!

Ventilazione nella vasca da bagno con le proprie mani

Le norme statali per la ventilazione dei locali sono regolate da SNiP 41-01-2003, il documento stabilisce la frequenza minima di ricambio d'aria nelle camere, a seconda del loro scopo e utilizzo. Negli edifici residenziali, la ventilazione dovrebbe svolgere due compiti: fornire una percentuale di ossigeno favorevole nell'aria e rimuovere i gas di scarico.

Ventilazione nella vasca da bagno con le proprie mani

SNiP 41-01-2003. Riscaldamento, ventilazione e aria condizionata. File per il download

Per un bagno, le attività di ventilazione diventano più complicate, dovrebbe inoltre rimuovere l'aria umida il più rapidamente possibile (asciugatura rapida delle strutture in legno) e regolare la temperatura nel bagno turco. Ci sono momenti in cui in un bagno di vapore è necessario abbassare rapidamente la temperatura prima di eseguire le procedure da bambini, anziani o persone di grandi dimensioni. La stufa continua a dare calore per molto tempo, ad aspettare che il bagno si raffreddi da solo per un tempo molto lungo. Con la ventilazione della stanza, è possibile impostare rapidamente la temperatura desiderata e mantenerla entro i limiti preimpostati per tutto il tempo in cui le persone vi rimangono.

Ventilazione nel bagno turco

Quali sono i tipi di ventilazione e i metodi per calcolarli?

La ventilazione può esistere solo in quei casi in cui la stanza ha una fornitura di aria fresca e il deflusso di usato. Spesso è possibile trovare il concetto di "fornitura" o ventilazione "di scarico". Questi non sono concetti completamente corretti, non ci può essere solo fornitura o solo ventilazione, è sempre solo un flusso-scarico. Perché questi concetti sono usati? Pertanto, si sottolinea che l'afflusso o lo scarico dell'aria di scarico è prodotto da un metodo forzato e, di conseguenza, la rimozione o l'arrivo di aria fresca avviene in modo naturale.

Fornitura e ventilazione di scarico

Fornitura e ventilazione di scarico nella vasca da bagno

Nel calcolo dei parametri dei sistemi di ventilazione, i dati iniziali tengono conto del volume e dello scopo dei locali, della presenza in essi di condizioni speciali per gli indicatori dell'aria, della presenza o della probabilità della presenza di monossido di carbonio o di altri composti chimici nocivi. Sulla base di questi dati, le normative statali stabiliscono la frequenza di sostituzione dell'aria per un'ora, può variare da 1 ÷ 2 a 10 o più.

Come equipaggiare la ventilazione nel bagno secondo SNIP

Inoltre, gli ingegneri determinano i parametri e la posizione dei canali per garantire la necessaria aspirazione e rimozione dell'aria, tenendo conto delle condizioni meteorologiche e della zona climatica. Se la ventilazione naturale non è in grado di fornire la molteplicità richiesta di ricambi d'aria, vengono utilizzati sistemi obbligatori che alimentano / aspirano l'aria dai ventilatori elettrici. I bagni hanno le loro peculiarità di ogni tipo di ventilazione, li considereremo in modo più dettagliato.

Regole generali per la ventilazione in un bagno

I principi di ventilazione in una sauna dipendono in gran parte dalle caratteristiche architettoniche del suo design. Se i pavimenti hanno fessure per scaricare l'acqua, attraverso le stesse fessure è possibile fornire aria fresca, non è necessario praticare un foro speciale.

Il pavimento che versa nella vasca da bagno

Abbastanza spesso nella vasca da bagno piccole finestre - quando vengono aperte, si "girano" nei fori di scarico. Inoltre, se il forno si trova direttamente nella stanza del vapore, la stanza può essere ventilata ancora più facilmente - aprire il forno e, cambiando la posizione del cancello, regolare la frequenza del ricambio d'aria.

Foto - fornace e una porta aperta per sfogare la stanza

Queste sono le versioni più semplici del bagno turco (tra l'altro, il più efficace ed economico), ma ci sono casi in cui il forno si trova in un'altra stanza, non ci sono finestre e i pavimenti sono solidi senza crepe. È su un tale bagno che ci fermeremo nel nostro articolo. Perché hai bisogno di fare la ventilazione in un bagno?

  1. Per una migliore miscelazione dell'aria in tutto il volume. La convezione naturale delle masse d'aria non è in grado di equalizzare la temperatura dell'aria in altezza, la differenza nei valori sotto il soffitto e vicino al pavimento può raggiungere decine di gradi. Ciò influisce negativamente sulla comodità di prendere le procedure dell'acqua.
  2. Per l'afflusso di aria fresca. Se una persona viene cotta a vapore in un bagno di vapore e il tempo di permanenza non supera i 20-30 minuti, la concentrazione di ossigeno nell'aria non avrà il tempo di scendere a valori critici. E se un paio di persone fumano a lungo in un bagno di vapore, l'afflusso di aria fresca diventa obbligatorio.

Molto spesso gli sviluppatori cadono in due estremi: per risparmiare calore, rifiutano del tutto la ventilazione o la rendono troppo forte e non regolamentata. Entrambi gli estremi hanno conseguenze negative, non trascurano la ventilazione, costano poco e l'effetto positivo è molto impressionante. Ma dovrebbe essere fatto correttamente, tenendo conto delle peculiarità dei locali, dei requisiti di temperatura nel bagno turco, dei materiali per la realizzazione di pareti e placcatura.

L'organizzazione della ventilazione nel bagno turco è obbligatoria

In caso di completa assenza di ventilazione, aumentano i rischi di carenza di ossigeno e, se il forno del forno si trova direttamente nella stanza del vapore, avvelenamento da monossido di carbonio. In caso di forte ventilazione incontrollata, il tempo di riscaldamento aumenta considerevolmente, l'aria calda viene rapidamente rimossa dalla stanza. Ma non tutti i problemi - la rapida rimozione dell'aria calda provoca automaticamente un altrettanto rapido afflusso di freschezza - i pavimenti saranno sempre molto freddi e questo aumenta il rischio di malattie da raffreddamento.

La ventilazione incontrollata è piena di pavimenti freddi

L'afflusso di aria fresca nel bagno turco è organizzato in due punti: dietro la stufa o sotto i lettini.

  1. Afflusso d'aria dietro la stufa. Un getto d'aria fredda colpisce il forno caldo e si riscalda immediatamente un po ', la differenza di temperatura tra il pavimento e il soffitto è significativamente ridotta. Ti consigliamo di applicare questo metodo, ti consente di aumentare il comfort di stare in un therma.

Ventilazione nella vasca da bagno dietro il forno

L'afflusso di aria fresca sotto i lettini

Opzioni di posizionamento dei fori

Su Internet ci sono molti schemi di movimento aereo, molti dei quali sono fatti da amatori, non prestano attenzione a loro. Esegui solo due condizioni: il flusso d'aria nella parte inferiore, il cappuccio nella parte superiore, il posizionamento dei canali lungo la diagonale della stanza.

Griglia di ventilazione

Questo è sufficiente per garantire la normale circolazione e miscelazione dell'aria. Tutto il resto - ragionando su qualsiasi cosa, possono solo confondere gli sviluppatori inesperti, complicare in modo significativo il sistema di ventilazione, renderlo costoso e inaffidabile. Esistono varianti con due valvole di scarico a diversi livelli, con due valvole di alimentazione, ecc. I fori per la rimozione dell'aria si trovano a diverse altezze.

Estratto sotto il soffitto

Uno sotto il soffitto, viene utilizzato solo per la completa ventilazione del bagno dopo il completamento delle procedure dell'acqua. Il terzo è realizzato a 30 ÷ 40 centimetri sotto il primo e viene utilizzato durante il lavaggio. Alcuni artigiani si collegano tra di loro tramite condotti d'aria interni, installano diversi ammortizzatori di regolazione, ecc. Vi assicuriamo che queste complicazioni non hanno alcun effetto apparente sul comfort di stare nel bagno turco.

Corretta ventilazione nella vasca da bagno

Alcune parole dovrebbero essere dette sui condotti di ventilazione nella vasca da bagno, sono spesso suggeriti per l'uso in bagni di vapore. Nei grandi edifici, i condotti di ventilazione servono a collegare diverse stanze ad un sistema di ventilazione comune, non importa quale sia naturale o forzato. Questo è abbastanza giustificato sia dal punto di vista tecnologico che economico.

Foto di ventilazione e condotti d'aria

E quali altre sale possono essere collegate al bagno turco con i condotti di ventilazione? Una strana domanda. Quindi, perché creare canali complicati sotto le mura? Non è più facile fare nelle pareti dei fori ordinari e inserire in essi i normali pezzi di tubo e lattice con valvole elementari? Naturalmente, ti diremo di un modo di ventilazione reale, efficiente, semplice ed economico, nessun canale verrà posizionato altrove. Questa è un'opzione universale, perfettamente adatta sia al "budget" che alle costose coppie esclusive.

Video - Ventilazione nella vasca da bagno

Ventilazione naturale del bagno

L'opzione più accettata per la maggior parte dei bagni, minima in termini di costi e sicurezza e abbastanza efficace. La posizione specifica dei fori di ventilazione deve essere presa in considerazione delle dimensioni degli ambienti, della posizione dei ripiani, della stufa e del materiale da costruzione. La regola generale: i fori devono essere posizionati a diverse altezze, solitamente l'ingresso (afflusso) a 20 cm dal pavimento e l'uscita (scarico) a 20 ÷ 30 cm dal soffitto. Durante la selezione dei fori, è necessario prendere in considerazione dove i fori saranno posizionati sulle pareti esterne. È auspicabile che non si distinguano troppo dalle pareti della facciata.

Le dimensioni dei fori sono circa 300 ÷ 400 cm2, è meglio renderle più grandi, più piccole. Nel caso di uno scambio d'aria troppo rapido, che porta ad un calo di temperatura nella stanza del vapore, i canali dovrebbero essere coperti con alette di regolazione. Per migliorare l'aspetto è meglio utilizzare delle griglie decorative, possono essere acquistate in negozi specializzati o fatte in modo indipendente.

Maggiori informazioni su questo tipo di ventilazione, abbiamo scritto nell'articolo "Ventilazione naturale nella vasca da bagno ». Vi diremo come organizzare la ventilazione naturale, come calcolare e creare fori di ventilazione.

Ventilazione forzata del bagno

Diversi complica il sistema di ventilazione, richiede l'installazione di apparecchiature elettriche. Un altro problema è legato al microclima nella stanza del vapore. Lì, temperatura e umidità elevate sono i principali nemici di qualsiasi apparecchiatura elettrica. I fan devono avere una protezione affidabile dell'alloggiamento dall'umidità, durante il collegamento è necessario aderire alle raccomandazioni del PUE senza dubbio. E per osservare, hanno bisogno di sapere.

Ventilazione forzata del bagno

Ventilazione forzata - elementi

Vantaggi della ventilazione forzata: la velocità di cambiamento dell'aria nella stanza è notevolmente accelerata e i parametri della regolazione vengono ampliati. La ventilazione naturale dipende molto dalle condizioni meteorologiche, in alcuni casi può diventare inefficace. Soprattutto se il vento è diretto ad angolo retto rispetto alla bocca di scarico. La ventilazione forzata funziona con la stessa efficienza in qualsiasi condizione atmosferica e indipendentemente dalla direzione e dalla forza del vento.

Come calcolare la ventilazione obbligatoria in un bagno e di cosa si tratta? Come scegliere i fan? Abbiamo risposto a tutte queste domande nell'articolo "Ventilazione forzata nella vasca da bagno con le proprie mani ». Nello stesso luogo - una dettagliata istruzione passo-passo sull'installazione di ventilazione e consigli dei professionisti.

Come rendere la ventilazione nella vasca da bagno con le proprie mani

Dati iniziali Le caratteristiche architettoniche del bagno non comprendono il flusso d'aria attraverso le fessure del pavimento, della porta, della finestra o del forno. È necessario praticare fori sia per l'ingresso che per l'uscita dell'aria. Non ci sono rivestimenti interni ed esterni, lo stabilimento balneare è costruito in legno segato.

Passaggio 1. Determina la posizione dei canali di input e output.

Abbiamo già detto che è meglio posizionare il canale di ingresso vicino alla stufa ad una distanza di circa 20 centimetri dal livello del pavimento. Il canale di uscita è diagonalmente sotto il soffitto. Questa posizione delle aperture di ingresso e uscita garantirà la distribuzione dei flussi d'aria in tutta la stanza. Inoltre, l'aria in ingresso non raffredderà il pavimento. I canali devono essere facilmente accessibili. Ci sono raccomandazioni per fare uno sbocco sul soffitto. Siamo avversari di una tale decisione, l'aria umida causerà sicuramente gravi danni all'intero sistema di tralicci.

Apertura di scarico sotto il soffitto

Passaggio 2. Acquista o fai da te le griglie e le valvole.

Possono essere di diverse dimensioni e forme geometriche: rotonde, quadrate o rettangolari. Allo stesso tempo, considera i materiali del futuro rivestimento delle pareti esterne e interne, considera come le griglie decorative saranno attaccate a loro.

Griglie di ventilazione in legno per un bagno

È importante Assicurati di installare griglie con spazi regolabili, solo loro possono garantire una regolare regolazione della frequenza di cambio d'aria nella stanza.

E ancora una cosa: dall'esterno del bagno anche le aperture devono essere chiuse. Inoltre, la chiusura deve essere la più stretta possibile, non lasciare che l'umidità cada sulle corone del tronco da pioggia o neve.

Passaggio 3. Crea buchi nei muri.

L'operazione più dispendiosa in termini di tempo, è necessario lavorare manualmente. Preliminare nei punti contrassegnati è necessario praticare fori sul perimetro. Più vicini sono l'uno all'altro, più facile è scavare il legno. Quando i fori sono forati, prendi uno scalpello, uno scalpello e un martello in mano e inizia a distruggere gli architravi della barra che rimangono tra i fori. I fori per la ventilazione dovrebbero essere realizzati per un perimetro di 1-2 cm in più rispetto al tubo inserito. Il fatto è che poi questa pipa deve essere isolata per evitare la condensa sulle strutture in legno.

Usa solo uno scalpello e uno scalpello taglienti - il raggio dovrà essere tagliato attraverso le fibre, è piuttosto difficile. Se lo spessore del legno è di 20 centimetri, è meglio fare la metà della profondità del foro dall'interno del bagno e l'altra metà dall'esterno. Se hai molta esperienza nell'usare una sega a benzina, puoi fare un buco. Ma subito avvertiamo che è molto pericoloso lavorare in tali condizioni con una sega a benzina. Per vedere è necessario la fine del pneumatico, durante la presa di un albero dalla parte inferiore di una catena che una sega si estrae dalle mani. Questo modo di usare la sega è severamente proibito dalle regole di sicurezza, ricordalo.

Se è necessario diluire l'ingresso nel muro e nel bagno, quindi acquistare un tubo con un ginocchio. È preferibile utilizzare non tubi tondi, ma rettangolari, occupano meno spazio sotto la pelle delle pareti interne del bagno turco.

Il tubo rettangolare in alluminio viene utilizzato per creare condotti di ventilazione

Posizionare le articolazioni del ginocchio e del tubo necessariamente sigillare con silicone e avvolgere con nastro adesivo per affidabilità.

Passaggio 4. Lungo il perimetro dei fori gettare la lamina o il film di polietilene e la lana minerale, lo strato di ovatta dovrebbe essere denso, senza omissioni. I bordi dei fori non possono essere resi assolutamente lisci, assicurarsi che l'impermeabilità non sia danneggiata dalle sporgenze taglienti della barra.

Passaggio 5. Inserire i tubi nei fori del telaio. Dovrebbero entrare con un piccolo sforzo, piuttosto strettamente. Per aumentare l'affidabilità della sigillatura e del fissaggio, accertarsi di gocciolare la schiuma attorno al perimetro del foro e del tubo. Il montaggio della schiuma elimina tutte le omissioni invisibili dell'isolamento termico tra il tubo e il muro e lo fissa saldamente nella posizione desiderata.

Si consiglia di collegare i fori e dopo che le pareti sono coperte, la schiuma eliminerà gli spazi tra la parete e la barriera vapore. Durante l'espansione della schiuma, la barriera al vapore sarà premuta strettamente attorno al foro irregolare, tutti i possibili danni minori si chiuderanno automaticamente.

Anche il tubo per la cappa non può essere isolato, l'aria calda viene fuori attraverso di essa. Ma noi consigliamo, nel caso, di fare tutte le operazioni per lei. In primo luogo, tempo e denaro perderanno un po '. In secondo luogo, fornirai una protezione aggiuntiva e affidabile contro la penetrazione dell'umidità atmosferica in strutture di legno.

Quando vengono preparati entrambi i fori, è possibile avviare i muri del rivestimento e installare griglie decorative con parametri di portata regolabili.

È importante Vi consigliamo vivamente durante l'installazione della ventilazione del bagno turco per creare spazi di ventilazione tra le pareti e il foglio di alluminio. Il lavoro viene eseguito secondo l'algoritmo descritto sopra con una differenza. La ventilazione deve essere chiusa permanentemente (durante l'adozione delle procedure dell'acqua) o permanentemente aperta (durante la ventilazione del bagno). L'uso del foglio come protezione contro il vapore ha molti aspetti positivi. Ma c'è un problema: la difficoltà di rimuovere la condensa tra il rivestimento e l'isolamento. Il foro ordinario risolve tutti i problemi e esclude completamente i danni al legno.

Video - Ventilazione con le proprie mani

Come fare un buco in un involucro con una corona

Se non si desidera praticare manualmente i fori per la ventilazione, è possibile forarli con una corona metallica speciale. Sono venduti nei negozi e sono poco costosi. L'unico problema è che la corona richiede una potente trapano a bassa velocità o una trapano a mano, le normali frese possono rapidamente fallire a causa di carichi pesanti. Un'altra limitazione è che il diametro massimo delle corone supera raramente i 120 mm. Ma per la maggior parte delle saune di piccoli volumi questa dimensione è sufficiente.

Corone di diversi diametri

Trapano ad anello per legno

Trapano elettrico a bassa velocità

Passaggio 1. Selezionare la corona di diametro adatto e fissarla nel mandrino. Segna la posizione di perforazione.

Passaggio 2. Per facilitare lo sforzo di taglio, lubrificare sempre la corona con olio per macchine. La lubrificazione deve essere ripetuta periodicamente. Non appena la corona scende di circa i due terzi dell'altezza, interrompere la foratura, rimuovere la corona e lubrificare nuovamente le superfici interne ed esterne.

Passaggio 3. Segna il centro del foro con un trapano sottile. In un foro poco profondo, inserire la corona e iniziare a perforare la barra.

Passaggio 4. Forare fino a quando l'altezza della corona lo consente. Seguire attentamente il lavoro dell'utensile elettrico, non permettere carichi pesanti. I carichi sono controllati dallo sforzo di premere la corona sulla barra.

Forare il muro marcando

Passaggio 5. La corona non funziona più - rimuoverla e scalpellare o scalpellare rimuovere gradualmente il legno tagliato. Viene rimosso rapidamente, inizia a rompere gradualmente agli angoli della buca. Non tagliare lo scalpello attraverso le fibre, tagliarlo appena lungo le fibre, quindi è molto più facile fare il lavoro.

Foro rotondo in un registro

Ripeti finché il buco non è finito. Se la barra è così spessa che il trapano non può passarlo da un lato, vai dall'altro. Per questo è necessario trovare il centro del foro già fatto nel modo più preciso possibile. La corona ha il suo morso di centraggio, ma la sua lunghezza potrebbe non essere sempre sufficiente per andare sul lato opposto. Dovremo cercare il centro da soli. Per fare ciò, posizionare una punta sottile sul trapano nel trapano, inserirla nel foro disponibile dalla punta del trapano centrale e fare con attenzione un foro passante. Più esattamente si esegue il centro, più facile e veloce sarà il lavoro dall'altra parte del muro.

Video - Come praticare un foro con una corona

Ventilazione di bagni riscaldati

Abbastanza un modo originale del dispositivo di ventilazione, in un bagno non solo dà in aria fresca, è immediatamente scaldato. Questo è molto importante in inverno, è possibile non solo migliorare il comfort del soggiorno, ma anche accelerare il riscaldamento dei locali e risparmiare legna da ardere.

La presa d'aria è fatta sul fondo del bagno e viene alimentata al condotto di aspirazione dell'aria con l'aiuto di ventilatori elettrici.

Il forno ha un camino in metallo, uno schermo speciale è installato attorno al camino, l'aria dal condotto dell'aria entra nei canali dello schermo. Lo schermo svolge due funzioni: protegge gli arti dalle ustioni e funge da radiatore per il riscaldamento dell'aria proveniente dal condotto dell'aria. L'aria riscaldata lascia lo schermo nel bagno turco.

Se lo si desidera, è possibile migliorare leggermente il design. Posiziona il tee con l'aletta sul condotto. Questo ti permetterà di prendere sia l'aria dal bagno e dalla strada - le possibilità di regolare i parametri del microclima nella stanza sono notevolmente estese.

Hai bisogno di un cappuccio nella vasca da bagno? Come farlo bene con le tue mani, quali sono le caratteristiche nel bagno turco e nella lavanderia? Cosa posso fare per non soffocare?

Il nostro sito ha già una buona panoramica del dispositivo per la ventilazione del bagno, quindi ora vale la pena parlare del cappuccio nella vasca da bagno: su come è organizzato, come funziona e come farlo da solo.

Estratto nel bagno: dipende dal tipo di bagno

I bagni sono costruiti con una varietà di materiali, ognuno dei quali ha le sue specifiche. Ciò influenza i sistemi di ventilazione, che hanno le loro peculiarità in ciascun caso. Parleremo delle loro differenze in termini di organizzazione di seguito.

Cappa aspirante nella sauna

Una sauna o un bagno finlandese si differenzia da un russo con una piccola quantità di vapore (questo è praticamente un bagno a secco) e una temperatura elevata (che può raggiungere i 130 gradi!). Durante il soggiorno nella sauna c'è una chiara regola riguardante la ventilazione: l'aria dovrebbe variare almeno 6-8 volte all'ora. E ciò richiede una buona controllabilità del flusso d'aria, sostituendo l'aria di scarico fresca meno di ogni 10 minuti.

L'opzione ideale per una sauna, come già menzionato in un altro articolo, sarà la ventilazione del basta (tipo convezione). In breve, ripetiamo che funziona secondo il principio di un "vetro invertito":

  • condotto dell'aria, in piedi in diagonale dalla fornace, prende l'aria del pavimento;
  • lo conduce attraverso il tetto (muro);
  • sotto, accanto alla stufa, c'è una porta di rifornimento attraverso la quale entra aria fresca;
  • Il forno riscalda l'aria satura di ossigeno, sale e viene distribuito lungo la sauna.

La regolazione del flusso viene effettuata con l'aiuto di serrande che regolano l'apertura del condotto e l'apertura dell'aria di mandata. Un punto importante in questo caso è il funzionamento costante del forno, perché svolge la funzione di "pompa".

E anche se la cappa nella sauna è fatta secondo un altro schema, il compito rimarrà lo stesso:

  • frequente gestibile scambio d'aria;
  • buono riscaldamento arrivare all'aria aperta;
  • inammissibilità correnti d'aria veloci (più di 0,3 m / s), cioè dama.

In un bagno di tronchi

La struttura fu inventata molto prima che venissero stabilite le leggi della fisica, su cui si basa la ventilazione naturale. Ciononostante, i costruttori di case da bagno della casa di tronchi hanno usato attivamente queste leggi, in modo che i proprietari del bagno non soffochino durante il processo di volo e il bagno rimanga per decenni. (Certo, il cappuccio in una capanna di legno Non la salverà da un incendio, ma dal marciume. Può farlo.L'afflusso d'aria è stato fornito a spese dei bordi inferiori, che sono stati intenzionalmente posati liberamente, cioè avevano delle fessure attraverso le quali veniva "stirata" l'aria fresca. Inoltre, la porta del bagno turco dal basso aderiva liberamente al pavimento.

A seconda di come esattamente il bagno era riscaldato dalla casa di tronchi - "in nero" o "in bianco" - dipendeva da dove andava l'aria passata.

  • Nel bagno riscaldato "in nero", la stufa non funziona durante l'impennata, quindi per il deflusso è stata utilizzata una finestra o una porta aperta.
  • In un bagno "su bianco" fuso il deflusso è stato fatto attraverso un camino. La stufa funzionava allo stesso tempo.

In linea di principio, non c'è nulla che impedisca la ventilazione della casa di tronchi nel modo tradizionale oggi. Ma è necessario decidere rapidamente, anche nella fase di costruzione. Perché una soluzione più moderna dovrebbe essere prevista già nel progetto. In alternativa, è possibile punzonare le aperture (alimentazione e scarico) direttamente sulla strada e dotarle di spine o alette. Uno è vicino al ventilatore del forno, il secondo è sopra il ripiano superiore sul lato adiacente o opposto. Oppure creare due fori di scarico: uno sopra, l'altro sotto il ripiano superiore. Un'altra opzione - per rendere i bui sul fondo della porta del bagno turco e il foro di scarico - sotto il soffitto della doccia.

In un bagno di blocchi di schiuma

Il bagno Penoblochnaya non è un'eccezione alla regola secondo cui la ventilazione dovrebbe essere pensata durante la progettazione del bagno. Quindi è più facile che battere i muri finiti. Per fornire un bagno di cemento cellulare con sufficiente circolazione d'aria, che allevierà la struttura dell'umidità in eccesso, è necessario, al momento del versamento della cassaforma della fondazione, posare tubi di rifilatura, che poi si bruciano.

Per un bagno che non è in una posizione bassa e non è circondato da edifici su tutti i lati, sono sufficienti due colpi su lati opposti, altrimenti sono realizzati 4. Non dimenticare gli spazi di ventilazione tra le pareti e il riscaldatore.

Il tetto dovrebbe anche essere ventilato, ricevere l'afflusso dalla grondaia del tetto e dare aria attraverso il salice rialzato. Nei locali di fornitura e scarico aperture sono fatte secondo uno degli schemi standard.

In caso di ventilazione naturale insufficiente per la cappa con un bagno di schiuma si consiglia di mettere le ventole.

Estratto per il bagno: in quale compartimento?

Se lasciamo da parte i problemi sulla ventilazione delle pareti, delle fondazioni e dei tetti che sono già stati considerati in altri articoli, restano delle stanze - un bagno turco, una lavanderia, uno spogliatoio e una stanza di riposo - dove è necessario organizzare la circolazione dell'aria. In questo caso, ci sono alcune norme relative alla ventilazione in ciascuna di esse e le specifiche del disegno della cappa. Ma su tutto in ordine.

Estratto nel bagno turco

Per i cappe di vapore nel bagno turco - un impegno che usciranno vivi e sani da lì.

La modalità di ventilazione del bagno turco può essere naturale (a causa delle leggi della fisica) o forzata (a causa delle ventole). I fori possono condurre alla strada, ai condotti d'aria e alle stanze vicine. Sui fori di ventilazione sono posizionati ciechi o alette. Il flusso d'aria può essere disposto attraverso il fondo della porta del bagno turco, che si trova a 3 cm dal pavimento o dalle persiane nella parte inferiore dell'anta.

Secondo le "Raccomandazioni metodiche per la progettazione di bagni e complessi per il bagno", il tasso di ricambio dell'aria del bagno turco all'ora, fornito dalla ventilazione di scarico, dovrebbe essere di almeno 5 volumi di stanza.

Con le tue mani dovrai solo creare una scatola. Tutto il resto (corrugazione, valvole, chiavistelli, serrande) è in vendita. I fan (se necessario) differiscono per diametro e potenza. Per il controllo automatico della ventilazione forzata, è possibile utilizzare un relè. I fori nel muro vengono lasciati durante la costruzione o sfondati nel bagno già costruito.

Video utile

Guarda come gli artigiani hanno creato una scatola per disegnare la ventilazione con il tipo di "basta" dalle tavole:

Nel lavaggio

Secondo gli standard sopra menzionati, la circolazione d'aria in bagno all'ora dovrebbe essere un multiplo di 8 volumi del locale per la ventilazione di alimentazione e 9 - per il disegno. Questo significa:

  • che le dimensioni del foro di scarico saranno più di fornitura;
  • o scarico due a uno della fornitura;
  • o mettere sul cappuccio ventilatore.

In ogni caso, si tratta di uno scambio d'aria intensivo, progettato principalmente per una rapida deumidificazione. Nel processo di lavaggio non è richiesto, quindi è regolato da lembi.

A proposito, i fori di afflusso possono essere fatti nella sala d'attesa o nella stanza di riposo e nello scarico - nella stanza di lavaggio. Ciò consentirà di ventilare due stanze contemporaneamente. Allo stesso modo, la cappa è realizzata in bagno e costretta a creare una bassa pressione. Quindi l'aria verrà prelevata dalle stanze vicine e attraversata dallo scarico forzato. Pertanto, le camere sono collegate attraverso fori, che da un lato saranno forniti, e dall'altro - scarico.

I componenti della cappa nel bagno di lavaggio non differiscono da quelli utilizzati nel bagno turco.

Come disegnare un cappuccio in un bagno

Questo è già stato detto più di una volta, eppure vale la pena ripetere: I costi della ventilazione cresceranno molte volte se fatti tardi, dopo il completamento della costruzione. In questo caso, il principio della creazione di ventilazione nel bagno rimane invariato: è necessario creare le condizioni per l'afflusso e il deflusso dell'aria dai locali. Quindi, come disegnare un cappuccio in un bagno con le tue mani o con le mani dei professionisti.

Cappa aspirante: schema

Gli schemi sono numerosi, ma uno può essere utilizzato per comprendere il principio della ventilazione. Gli schemi più comuni sono la ventilazione del bagno turco, ma molto più interessante è lo schema per l'intero bagno, con spiegazioni.

Guarda lo schizzo. Mostra che la ventilazione viene effettuata in una lavanderia, in un bagno turco e in una stanza di riposo. E l'afflusso d'aria viene effettuato da un tubo a due punti, uno dei quali è nella stanza del vapore, e il secondo - nella sala ricreativa. Il cappuccio si trova nella stanza di lavaggio, nel bagno turco e nella stanza di riposo. Descriviamo tutti i dispositivi di ventilazione in ogni stanza:

  1. lavaggio - una finestra in metallo-plastica, un cappuccio regolabile che aspira l'aria attraverso un diffusore situato sul soffitto. Da lì l'aria esce dal tubo fino al tetto.
  2. Bagno turco - finestra coibentata, posizionata sotto lo scaffale, cofano regolabile, che è una scatola verticale, la cui apertura di aspirazione è di 150 cm² situata sotto la mensola, e l'uscita dal tubo alla strada è vicino al soffitto. Uno dei canali di afflusso regolato vicino alla stufa, una sezione di 150 cm2.
  3. Sala di riposo - Cappuccio regolabile, che è una scatola con una sezione trasversale di 150 cm², l'altezza della presa 30-40 cm dal pavimento, l'uscita attraverso il tubo per la strada vicino al soffitto. Ingresso regolabile attraverso il secondo canale con una presa vicino alla stufa del forno.

Con le mie mani: come farlo nel modo giusto

L'estrazione nel bagno con le proprie mani non è qualcosa che non può essere fatto, ma è necessario avvicinarsi al business con prudenza e lentezza. Per disegnare autonomamente un cappuccio, è necessario selezionare uno schema e preparare i materiali in base ad esso. È anche necessario calcolare la sezione trasversale dei tubi di ventilazione.

Per fare questo, è necessario conoscere il volume della stanza e il fattore di molteplicità (quante volte l'aria dovrebbe essere aggiornata in un'ora) - è nei regolamenti. Nelle vie respiratorie principali, la velocità di movimento non deve superare i 5 m / s, nei rami - 3 m / s, in un bagno di vapore - 2 m / s, ventilazione naturale - fino a 1 m / s. Più avanti nella tabella troviamo il valore della sezione tubo, che più vicino dà il volume richiesto ad una determinata velocità.

Conoscendo la sezione trasversale, rimane da preparare la corrugazione o tubi del diametro appropriato, che sono fissati ad una estremità all'altezza giusta secondo lo schema, e l'altro - escono in strada. Per il fissaggio vengono utilizzate viti autofilettanti, scotch metallico e schiuma di montaggio. I fori sono dotati di persiane nella stanza, con griglie all'uscita. A proposito, la ventilazione dovrebbe essere pulita una volta all'anno.

Video utile

Guarda il piccolo video, che mostra la ventilazione in un bagno:

+++
Bene, ora sai esattamente come disegnare correttamente un cappuccio nel bagno per salvare te stesso, la famiglia e gli ospiti dal soffocamento nel bagno. Resta solo da applicare correttamente le informazioni.

Potrebbe essere ancora necessario dalla sezione di ventilazione per i bagni: