Come installare il condizionatore d'aria da soli

L'installazione di un condizionatore d'aria è un esercizio piuttosto complesso, che richiede, se non l'esperienza di svolgere tale lavoro, almeno un'approfondita preparazione teorica. In più della metà dei casi, i problemi di condizionamento dell'aria si verificano a causa di un'installazione non corretta e di errori nel processo di collegamento del sistema. Anche il dispositivo più costoso e moderno non sarà in grado di realizzare appieno il suo potenziale se la sua installazione viene eseguita in violazione della tecnologia.

Come installare il condizionatore d'aria da soli

Contenuto delle istruzioni dettagliate:

Regole di base per l'installazione e il collegamento di un condizionatore d'aria

Il tradizionale sistema split comprende un'unità esterna, che si trova all'esterno della finestra, e un'unità interna. In alcuni casi, è installato più di 1 blocco. Tali combinazioni sono note come sistemi multi-split.

Schema di installazione dell'unità interna ed esterna del sistema split

Ogni elemento del sistema svolge le sue funzioni. Pertanto, l'unità esterna è responsabile della condensa, mentre l'unità interna svolge le funzioni dell'evaporatore. I blocchi sono collegati per mezzo di un tronco di tubi e fili. I tubi circolano freon. Inoltre, il sistema include un tubo di drenaggio. È collegato all'unità esterna. È responsabile dell'evacuazione della condensazione dell'umidità durante il funzionamento dell'unità. Secondo le regole, questo tubo deve essere collegato al sistema fognario.

In vendita, i sistemi di climatizzazione sono disponibili per tutti i gusti e le richieste. Tuttavia, in termini di composizione e tecnologia di connessione, praticamente non differiscono l'uno dall'altro.

Prima di iniziare l'installazione dei blocchi, è necessario decidere un numero di punti importanti.

  1. In primo luogo, decidi dal lato della luce a cui il blocco del condensatore uscirà.
  2. In secondo luogo, è necessario installare il materiale da cui sono fatte le pareti della casa. In conformità con questo punto, verrà selezionato un elemento di fissaggio adatto. Inoltre, alcune modifiche nel processo di installazione del sistema aggiungono peso ai blocchi.

È importante garantire la possibilità di un normale accesso ai blocchi per l'attuazione delle attività di manutenzione e riparazione preventiva. L'unità esterna deve essere protetta dalla precipitazione atmosferica, dalla formazione di ghiaccio e da altri effetti negativi.

Quando si sceglie la potenza di un futuro sistema split, prendere in considerazione le caratteristiche operative e altre importanti caratteristiche dell'alloggiamento. Prima di tutto, considera l'orientamento dell'appartamento o della casa fino ai confini del mondo. Altrettanto importante è il numero di persone che vivono negli alloggi, la capacità totale degli elettrodomestici, il numero di radiatori, la presenza di altri sistemi e dispositivi di ventilazione.

Regole per l'installazione dell'unità esterna del condizionatore d'aria

Unità esterna

Prima di procedere con l'installazione dell'unità esterna, è necessario assicurarsi che la resistenza del recinto del balcone o del muro sia sufficiente per sostenere il peso del prodotto. I modelli più potenti pesano fino a 60 kg e anche di più. In media, le unità esterne domestiche pesano 10-15 kg e in genere non ci sono problemi con il loro posizionamento. Il muro e tutti gli elementi di fissaggio utilizzati devono avere un margine di sicurezza minimo di due volte.

In presenza di isolamento esterno, assicurarsi che le staffe non siano fissate all'isolamento termico, ma direttamente al materiale del muro.

Regole per l'installazione dell'unità esterna del condizionatore d'aria

Abbastanza spesso la costruzione aerea moderna usa calcestruzzo aerato. Questo è un materiale eccellente con elevate proprietà termoisolanti, tuttavia, sfortunatamente, non può vantarsi di grande forza. Nel caso in cui le pareti esterne della vostra casa siano costruite in calcestruzzo aerato, dall'installazione del condizionatore d'aria direttamente sulla parete dovrebbe essere astenuto.

Non è consigliabile appendere l'unità su una facciata ventilata. Nel corso del suo funzionamento, è possibile creare vibrazioni e rumori molto forti. Nelle situazioni descritte, l'installazione dell'unità deve essere eseguita utilizzando una speciale guarnizione antivibrante, premontata sulla parete. Lo stesso condizionatore d'aria raramente produce rumori superiori a 25-30 dB, quindi nelle case con pareti fatte di materiale più denso che aerato, non si presentano di solito inconvenienti.

Eventuali distorsioni durante l'installazione di un'unità esterna non sono consentite. In ogni fase dell'installazione, è necessario verificare l'installazione orizzontale del prodotto con l'aiuto di un livello di edificio. Le deviazioni dall'orizzontale causeranno un'interruzione della circolazione di freon o altro refrigerante in uso.

Se possibile, il condizionatore d'aria dovrebbe essere installato in un luogo tale da essere soffiato da tutti i lati dal vento, ma allo stesso tempo è protetto dalle precipitazioni e da altre influenze negative. L'opzione migliore: il posizionamento del blocco sotto una tettoia preinstallata o almeno sul balcone. I residenti dei piani superiori dei condomini possono installare un'unità esterna sul condizionatore d'aria sul tetto. È importante assicurarsi che l'autostrada abbia una lunghezza non superiore a 15-20 m. In caso contrario, il sistema subirà notevoli perdite di freddo e il condizionatore non consumerà energia elettrica per nulla.

Installazione di un'unità esterna su un muro dell'edificio

Prestare attenzione alla corretta sistemazione del drenaggio dell'umidità condensata. Le regole richiedono che il tubo sia collegato alla fogna. Tuttavia, questo requisito non è quasi mai rispettato, e l'umidità gocciola semplicemente sul terreno sotto la finestra. In una situazione del genere, è necessario preoccuparsi del fatto che l'acqua non goccioli sui passanti.

Le regole richiedono che la distanza tra l'unità esterna e la superficie della parete sia di almeno 10 cm. Il problema è che il compressore deve essere sufficientemente soffiato da tutti i lati. Se lo installate a una distanza inferiore a 10 cm dal muro, in estate il flusso d'aria sarà insufficiente, il che porterà alla rottura dell'unità.

L'installazione dell'unità esterna è associata a un certo pericolo, perché è ancora un lavoro in alta quota. Pertanto, l'installazione può essere eseguita solo se è disponibile l'assicurazione necessaria, oppure è meglio affidarla agli installatori professionisti.

L'installazione può essere effettuata solo con l'assicurazione necessaria

Come installare l'unità interna

All'interno della stanza vengono eseguiti l'installazione dell'unità corrispondente e la posa della linea principale. Particolare attenzione dovrebbe essere data al processo di attrezzamento del cablaggio elettrico. I condizionatori domestici consumano circa 2 kW di elettricità e altro ancora. Innanzitutto assicurati che il cablaggio nel tuo appartamento o casa possa sopportare un tale carico. Se non è in grado di farlo, costruisci una linea individuale dallo scudo con un fusibile separato. Ciò proteggerà il cablaggio dal surriscaldamento e la tua proprietà dal fuoco.

Scegli la posizione di installazione

Instradare la linea principale dall'unità esterna del sistema di climatizzazione alla posizione dell'unità interna.L'autostrada può essere posato all'esterno o all'interno. Con un rivestimento esterno, si nasconde in una scatola di plastica, in conformità con l'installazione interna, il tronco deve essere annegato nel muro.

Fare riferimento con attenzione alla posizione dell'unità interna. Quanto più i blocchi vengono rimossi l'uno dall'altro, tanto meno efficiente sarà il sistema e maggiori saranno le perdite di energia.

L'unità interna deve essere posizionata in modo che vicino ad essa non ci siano oggetti che possono interferire con la normale corrente dell'aria raffreddata. Tecnica, tende e altri oggetti che si trovano alla stessa altezza del blocco devono essere rimossi da esso almeno 3 m.

Non posizionare l'unità direttamente sopra il radiatore. Il sito di installazione deve essere tale che l'installazione possa essere facilmente accessibile per eseguire lavori di riparazione e manutenzione. La distanza tra il blocco e il soffitto deve essere di almeno 20-25 cm. Non è consigliabile installare il condizionatore d'aria su elettrodomestici e mobili.

Il condizionatore d'aria deve essere installato in modo che l'aria fredda prodotta durante il suo funzionamento non soffi direttamente sulla persona. Altrimenti, la bronchite e l'angina non dureranno a lungo.

Il condizionatore deve essere installato in modo che l'aria fredda rilasciata durante il suo funzionamento non soffi direttamente sulla persona

L'unità interna può avere una struttura a parete o soffitto. Questi ultimi sono estremamente rari. Tuttavia, indipendentemente dal tipo di sistema, è necessario garantire l'allegato più corretto e affidabile. Il montaggio viene eseguito utilizzando staffe e viti. Le staffe devono essere controllate per la durata.

Dopo aver collegato l'unità esterna e interna, è necessario rimuovere l'umidità e l'aria dal principale. Questo processo è noto come vuoto. Per l'evacuazione di aria e acqua, vengono utilizzate attrezzature speciali.

Sequenza delle connessioni del climatizzatore con le proprie mani

Il condizionatore d'aria è installato in più fasi. In primo luogo, il cablaggio elettrico è posato. Quindi viene installato il blocco esterno del sistema. La tecnologia richiede che sia posizionata ad un'altezza non inferiore a 180-200 cm dal livello del suolo. Questo requisito è rilevante per i proprietari di case private e residenti di appartamenti situati al primo piano.

Sequenza di collegamento del climatizzatore con le proprie mani

Nella parete esterna sono praticati dei fori per la posa delle comunicazioni. Il diametro di questi fori dovrebbe essere di 500-600 mm. Le staffe sono installate, a causa delle quali il blocco sarà protetto. Uno speciale cordone impermeabilizzante viene inserito nel foro preparato e viene posata una linea di collegamento diretta.

Quindi è necessario installare l'unità interna. La distanza massima consentita tra questi due elementi è di 20 m La distanza ottimale è di 7-12 m Le raccomandazioni specifiche sono fornite nel manuale di istruzioni dell'apparecchiatura, accertarsi di studiarlo prima dell'installazione. Installare le staffe e fissare l'unità interna del sistema di aria condizionata.

Alla fine, sarà necessario solo posare i fili, che garantiranno il funzionamento del sistema. Montare la scatola. Lui, come già notato, può essere interno o esterno. Collegare i cavi elettrici e i tubi per freon. Eseguire un sistema di vuoto. Per questo, viene utilizzata un'attrezzatura speciale. Direttamente la procedura dura in media 45-60 minuti.

Dopo aver completato il vuoto, testare il condizionatore d'aria. I professionisti in questa fase usano speciali software e hardware. In sua assenza, almeno osservare il funzionamento del sistema e lo stato della rete elettrica per qualche tempo.

Errori di connessione di base e loro eliminazione

Gli errori commessi durante l'installazione del condizionatore d'aria portano a molti problemi diversi. Tuttavia, i servizi degli installatori professionisti diventano ogni anno più costosi e sempre più persone cercano di installare il condizionatore stesso nei tentativi di risparmiare denaro. Questo, come già notato, è un lavoro piuttosto complesso e molto responsabile, che ha molte caratteristiche e richiede la considerazione di un'ampia varietà di sfumature.

  1. Uno degli errori più comuni è la posa di tubi con inflessioni inaccettabili e / o ripetute. A causa di ciò, il carico sul compressore aumenterà, il che non avrà l'effetto più favorevole sul funzionamento del sistema.
  2. L'unità esterna non può essere installata su un balcone vetrato. In precedenza, sono state fornite raccomandazioni per la sua installazione in questa stanza, ma sono rilevanti solo per i balconi non vetrati. È importante mantenere la normale circolazione dell'aria e l'unità viene soffiata su tutti i lati.
  3. Il condizionatore d'aria non può essere installato dove opera qualsiasi tipo di impianto che genera oscillazioni elettromagnetiche ad alta frequenza. Tali attrezzature comprendono varie macchine per saldatura, macchine utensili, ecc.
  4. È importante mantenere la massima uniformità dell'installazione delle unità. Se questa regola viene violata, il condensato risultante si scaricherà semplicemente sul pavimento, provocando molti disagi. Come già notato, il condizionatore d'aria non può essere installato direttamente sopra le batterie di riscaldamento.

Se questi e altri errori sono stati fatti e hanno portato a conseguenze indesiderabili, dovrebbero essere prese misure appropriate per correggere le violazioni. Nel caso di una corrente d'aria del condizionatore d'aria, di solito è sufficiente cambiare la direzione del flusso d'aria regolando i flap.

Quando il sistema è acceso in modalità riscaldamento, l'esterno viene spesso trovato ghiaccio. Il motivo di questo fenomeno è solitamente il fatto che non esiste alcuna funzione di sbrinamento automatico nel sistema. Per eliminare il ghiaccio, è sufficiente accendere l'apparecchiatura per un po 'per il raffreddamento. Il condizionatore si scalderà e il ghiaccio scomparirà.

Glassato sul condizionatore d'aria

Se il condizionatore d'aria ha smesso di raffreddarsi normalmente, è necessario controllare i filtri. Richiedono una pulizia regolare. Raccomandazioni dettagliate sono di solito fornite nel manuale.

Se l'acqua inizia a gocciolare dall'unità interna, la causa di tale problema nella maggior parte dei casi è un forte intasamento del canale di drenaggio. Anche portare a questo sughero formato ghiaccio. È impossibile eliminare tali zoccoli da soli senza le competenze necessarie. Si consiglia di chiamare urgentemente una procedura guidata che possa riscaldare correttamente il sistema e risolvere la situazione.

Il rumore insolito durante il funzionamento del sistema indica solitamente una violazione del bilanciamento del ventilatore o l'usura pesante dei cuscinetti. Con questo problema, può anche far fronte un master eccezionalmente qualificato.

Se si scopre che il condizionatore d'aria è diventato molto caldo, è necessario chiamare il master per verificare il livello di freon e la tenuta del sistema.

Pertanto, l'installazione indipendente e la connessione del condizionatore d'aria è un lavoro abbastanza fattibile. Ma devi essere in anticipo per sintonizzarti sul fatto che questo evento non è facile. In tutto, seguire le istruzioni e rimuovere prontamente eventuali problemi che si presentano. Quindi il condizionatore d'aria servirà il più a lungo possibile, adempiendo pienamente a tutti i compiti assegnati.

In tutto, segui le istruzioni e elimina immediatamente i problemi emergenti, ma non dimenticare la sicurezza!

Istruzioni per l'installazione di un climatizzatore a parete da soli

La parola split in realtà significa una "fenditura", ma in inglese tecnico ha diversi significati. In questo caso, stiamo parlando di un sistema di aria condizionata che utilizza un condizionatore d'aria con blocchi distanziati. Vi diremo come l'installazione di un sistema split viene effettuata con le proprie mani in un appartamento di città e in una casa privata.

Come funziona il condizionatore d'aria

Installare un condizionatore d'aria è una questione complicata. Al fine di non rovinare, è necessario sapere esattamente cosa si sta facendo. Pertanto, ricordiamo brevemente il principio di funzionamento del climatizzatore:

  • Nell'evaporatore attraverso un'apertura stretta - uno stampo o ugello - sotto pressione arriva il liquido di raffreddamento: un liquido basso bollente con un grande calore di evaporazione. Nella camera dell'evaporatore il liquido refrigerante si espande, bolle, evapora e assorbe molto calore.
  • Sul radiatore dell'evaporatore si formano delle forme di condensa (gocce di rugiada). La condensa fluisce nel serbatoio e fuori da esso attraverso il tubo di drenaggio.
  • Il compressore, disposto secondo il principio di una pompa del vuoto, pompa continuamente una coppia di refrigerante dalla camera dell'evaporatore. Dall'aumento della pressione dopo la pompa, il liquido di raffreddamento si riscalda e passa a uno stato supercritico: non gas e non liquido, qualcosa come una nebbia molto densa.
  • Quindi il liquido refrigerante entra nella camera di condensazione, anch'essa dotata di un radiatore, che viene soffiato dal ventilatore. La sua temperatura scende sotto la temperatura critica e il refrigerante si condensa nel liquido.
  • Il liquido refrigerante viene soffiato attraverso la filiera nell'evaporatore; il ciclo di lavoro viene ripetuto.

Di cosa hai bisogno e di cosa non hai bisogno di aria condizionata

Dal principio del condizionatore d'aria, è chiaro che per il suo corretto funzionamento e il consumo economico di elettricità durante l'installazione, è necessario tenere conto di quanto segue:

  1. Qualsiasi contatto termico tra zone fredde e zone calde aumenta notevolmente il consumo di energia: il compressore, oltre a pompare l'agente, deve ora azionare il calore all'interno del sistema - per i soldi del proprietario.
  2. Polvere e detriti nel sistema sono inaccettabili: una pompa del vuoto è un dispositivo ad alta precisione; una briciola di metallo può disabilitarlo.
  3. Il sistema deve essere completamente sigillato: liquidi che bollono leggermente e si sforzano di evaporare anche attraverso la fessura del micron.
  4. L'unità esterna deve essere posizionata al di sotto di quella interna: in questo caso l'effetto del thermosiphon (il liquido riscaldato tende a salire) facilita il funzionamento del compressore. In caso contrario, il compressore, oltre al consumo aggiuntivo di elettricità per il sollevamento dell'agente, dovrà comunque superare l'effetto del thermosiphon.
  5. L'unità esterna deve essere posizionata nel luogo più fresco possibile. Qualsiasi riscaldamento aggiuntivo è a carico del proprietario.
  6. Il tubo di drenaggio non dovrebbe mai piegarsi verso l'alto. Qualsiasi "U" diventa rapidamente una fonte di contagio: la condensa è acqua pura, in cui i microbi e i funghi sono liberi e liberi e le loro spore sono sempre nell'aria.

Cos'è una divisione aerea

I condizionatori d'aria per sistemi split sono realizzati con unità separate: evaporativo (interno) e condensatore-condensa (esterno). I nomi, tuttavia, sono condizionali, tk. i condizionatori d'aria più moderni possono raffreddare e riscaldare la stanza; Durante il riscaldamento, il refrigerante si condensa nell'unità interna ed evapora nell'unità esterna. Pertanto, dicono più spesso: i blocchi esterni e interni.

In alcuni (piuttosto costosi) modelli di condizionatori d'aria, diverse unità interne sono collegate a un'unità esterna, che può funzionare separatamente per il raffreddamento e il riscaldamento. Un tale sistema split con un costo iniziale in esercizio è più economico: lo scambio termico interroom in questo caso non interferisce, ma aiuta il climatizzatore. Come installare un sistema split nell'appartamento, mostrato in figura:

Quando è meglio prendere una divisione

L'installazione dei sistemi split nell'appartamento è meglio cronometrata nella riparazione. Il lavoro è serio: per l'installazione di elettricisti dovrà camminare non un muro. Se i muri sono già stati piastrellati, mettete in anticipo la nuova fodera.

strumento

Per dividere i punti guadagnati e non rompere dopo un giorno o una settimana, è necessario acquistare o noleggiare il seguente strumento:

  • Un perforatore con una serie di punte - dovrà fare un buco sotto il diametro di 100 mm nella parete della capitale.
  • Rivelatore di armature, se il muro è concreto - se colpisci l'armatura martellando, dovrai battere un nuovo foro.
  • Cutter. Non tagliare i tubi per il refrigerante con un seghetto! Nel barlume, ci sarà sempre una briciola di rame che ucciderà rapidamente il compressore.
  • Set per tubi flaring. Quando il lampo improvvisato, i mezzi di oppressione non sono raggiunti. Sul flaring dei tubi sarà detto in modo specifico. Un set di buoni set per espansione include un tagliatubi con uno shabrovka.
  • Shabrovka (remer) - uno strumento per pulire le estremità dei tubi. Il file o il file non è adatto a causa della stessa segatura.
  • Pompa a mano per bicicletta - per verificare l'integrità del sistema.
  • Pompa per vuoto - per evacuare il sistema prima del riempimento. Il lavaggio con refrigerante, che è spesso consigliato, non rimuove l'umidità, e il compressore non peggiora di segatura metallica.
  • Indicatore di fase e tester per lavori elettrici.
  • Il manometro

Informazioni sulle condotte

Acquisto di tubi

È meglio comprare un tubo di rame con un'intera baia: è meglio spendere qualche brodo, che poi andrà da qualche altra parte che rischiare il compressore: nel tubo da cui è tagliato, potrebbe esserci della segatura rimasta. Inoltre, assicurarsi che le estremità del tubo nell'alloggiamento siano state rotolate in fabbrica e che il tubo stesso non abbia ammaccature e crepe. Lunghe condutture consentiranno di abbassare l'unità esterna, in modo che qualche superamento in fase di acquisto venga compensato da un buon termosifone.

Taglio, shabrovka e svasatura di tubi

Prima di iniziare l'installazione, è necessario praticare tubi flaring: l'aria condizionata è una questione vitale. Il flaring è fatto da uno strumento speciale; come funziona, guarda, quali difetti sono possibili e quale dovrebbe essere il risultato finale - è visibile sull'immagine:

Per l'allenamento è necessario acquistare immediatamente con la valva tubo una sorta di taglio; Non tocchiamo la baia prima dell'installazione. Allo stesso tempo praticheremo il taglio e lo shabrovke: il tubo viene tagliato con un movimento circolare, e con lo shabrovke il tubo deve essere tenuto abbassato, in modo che le sbavature non cadano nel suo lume.

Installazione dell'unità esterna

Per installare l'unità esterna sul muro da soli, a partire dal secondo piano, è fortemente scoraggiato. Perché? Vedi le statistiche del Ministero delle Misure di Emergenza e del Ministero della Salute nelle sezioni: "Rianimazione" e "Chirurgia urgente". Fortunatamente, i piani superiori hanno balconi o logge.

Sul balcone, l'unità esterna è installata molto bene su staffe autoportanti di dimensioni ridotte (es. Poco profonde), vedere la Fig. Su qualsiasi balcone, a turno, c'è sempre un lato nord o est, adatto solo per l'aria condizionata. Ma anche con l'installazione nella "facciata" della loggia a sud, la visiera proteggerà l'unità esterna dai raggi diretti del sole nel momento più caldo della giornata, quando il condizionatore d'aria funziona.

Con questo metodo di installazione, installazione e manutenzione del condizionatore d'aria non provoca difficoltà e non rappresentano un pericolo. L'unica operazione scomoda consiste nel fissare l'unità alle staffe; dovrà essere piegato oltre la ringhiera.

Per installare le staffe, la vetratura dovrebbe essere rimossa per un po 'e le parti della radice delle staffe dovrebbero essere tagliate nella cornice inferiore del telaio. Se, tuttavia, le "radici" delle staffe sono piegate verso il basso sotto forma di "U" disposte orizzontalmente, allora si può fare a meno delle strisce e non toccare il rivestimento del balcone.

Installazione di un sistema split

L'installazione di un sistema split in un appartamento viene eseguita nel seguente ordine:

  • Determina il luogo (posizione) delle unità interne (blocco).
  • Posiamo il cablaggio elettrico.
  • Installiamo l'unità esterna.
  • Abbiamo fatto un buco nel muro per la comunicazione.
  • Prepariamo e posiamo condotte.
  • Montiamo i collegamenti elettrici delle unità.
  • Controlliamo la tenuta del sistema.
  • Aspirare il sistema.
  • Riempiamo il sistema.
  • Colleghiamo l'alimentatore.
  • Testiamo il sistema di divisione nel suo complesso.
  • Inoltre, isoliamo il pacchetto inter-unit.
  • Risolviamo un buco nel muro della capitale.
  • Approfittiamo di servizi di recente acquisizione e / o procediamo alla riparazione.

Ora descriviamo alcune caratteristiche di ciascuna fase del lavoro. I trattini ammissibili dalle pareti e dal soffitto per le unità interne ed esterne sono mostrati nella figura a destra.

Luoghi per unità interne

Le unità interne non possono essere installate:

  1. Sopra i radiatori e altre fonti di calore.
  2. Dietro cortine, tende, schermi e altri ostacoli al flusso d'aria.
  3. In ambienti con fonti di interferenze elettriche: officine con utensili elettrici, forni a induzione e microonde, punte del forno elettrico possono disabilitare l'unità del processore.

Sorge subito la domanda: che dire della cucina? In esso, si scopre, non è possibile impostare il condizionatore d'aria a tutti. È giusto L'afflusso di aria condizionata in cucina è assicurato dalla ventilazione interna.

cablaggio

Il condizionatore d'aria più piccolo consuma 1,5 kW di elettricità. Pertanto, è necessario per lui di posare un filo separato con una sezione trasversale di almeno 1,5 metri quadrati. mm e metti l'interruttore - come per una caldaia o una lavatrice.

Quando si collegano i cavi alla schermatura di ingresso, collegare il filo giallo con la striscia verde longitudinale al neutro (filo zero). Fase e zero sono determinati dall'indicatore di fase. Se il cablaggio è costituito da fili nell'isolamento di colori non standard, zero e la fase devono essere contrassegnati su entrambe le estremità.

Unità esterna

L'installazione dell'unità esterna è già descritta sopra.

Buco nel muro

Innanzitutto, se la casa è bloccata, è necessario determinare in anticipo la posizione del rinforzo. Tagliare la fonderia nel foro non può essere: il muro esterno è sempre portante, e la violazione del rinforzo è inaccettabile.

In secondo luogo, è necessaria una seconda persona: da deve stare sotto e avvertire i passanti. Un pezzo di calcestruzzo o di mattoni caduto accidentalmente può costare al proprietario una lunga pena detentiva.

Il diametro del foro non deve essere inferiore a 80 mm. Raccomandazioni su 60 e anche 50 mm chiaramente non tengono conto dell'isolamento termico.

oleodotti

Tubi di dimensioni tagliate con un margine di 1 m, in curva. Piegare il tubo con attenzione in modo da non consentire fratture o rughe. Le rughe creano resistenza al flusso dell'agente e questo comporta un aumento del consumo di elettricità. Il raggio di curvatura consentito dei tubi non è inferiore a 100 mm.

Inoltre sul tubo abbiamo applicato l'isolamento termico dai tubi flessibili in poliuretano espanso. Usa gommapiuma, ecc. i materiali improvvisati non possono essere - non sopportano la stagione.

Quindi inserire le flange filettate dei tubi ("dadi") e le estremità dei tubi svasati. Assicurarsi che le flange siano indossate correttamente - filettate fino alla fine del tubo.

Infine, collega i tubi ai raccordi. Questo deve essere fatto a turno, in modo che l'induttanza fredda dell'unità interna non sia collegata all'esterno caldo. Il caso è facilitato dal fatto che nella maggior parte dei condizionatori d'aria i raccordi sono caldi e freddi di diversi diametri.

Le flangie sui raccordi sono ben serrate, ma non naturali: il rame può essere facilmente schiacciato. Stringere i giunti filettati più tardi, quando si sigilla.

Per il drenaggio, è necessario un pezzo di tubo di plastica rinforzato. È collegato al tubo di scarico o ad una flangia filettata, se fornita, o con l'aiuto di un pezzo di tubo termorestringente. Riscaldare il ritiro termico con un saldatore con leggeri movimenti circolari, toccando leggermente il tubo con una puntura.

Collegamenti elettrici

Cavi intrecciati nella sezione di isolamento di almeno 1,5 metri quadrati. mm colleghiamo gli stessi terminali delle unità interne ed esterne. Se i nomi di alcuni terminali non corrispondono - comprendiamo le istruzioni, consultare uno specialista. Naturalmente, sia le tubazioni che i fili sono condotti attraverso un foro nel muro.

pressurizzazione

Quando sigilliamo, utilizziamo il metodo collaudato dal gas: una soluzione di sapone. Acquistiamo 0,5 l di acqua distillata in farmacia, la riscaldiamo "a vapore" e, mescolando delicatamente, sciolgo in essa un cucchiaio di scaglie di sapone per uso domestico.

Per sigillare, rimuoviamo il capezzolo di uscita, colleghiamo una pompa da bicicletta al tubo di derivazione con un tubo di gomma. Una persona si gonfia, un altro pennello applica una soluzione di sapone alle giunture filettate e le tira verso l'alto per fermare le bolle e un'altra 1/8 di giro. Il sapone viene rimosso con un panno umido.

degasaggio

Dopo la sigillatura, il sistema deve essere evacuato per rimuovere polvere e umidità insieme all'aria. Per fare questo, mettere il capezzolo in posizione, stringere bene, attaccare una pompa a vuoto ad esso e oscillare l'ora - è necessario che tutta l'umidità nel sistema evapora nel vuoto ed è pompato fuori con avanzi di aria.

Riempimento e lavaggio

Riempiamo il sistema dal cilindro con il refrigerante attraverso l'adattatore con un manometro, alla pressione specificata nell'istruzione.

Attenzione per favore! Riempire i condizionatori d'aria, progettati per il freon, non possono essere refrigerati e viceversa.

Colleghiamo i cavi di alimentazione in stretta conformità con i simboli sulla morsettiera - da 0 a 0 o N (neutro), fase - ai colori.

analisi

Accendiamo l'interruttore di manovra-sezionatore automatico del condizionatore d'aria. Il condizionatore d'aria deve entrare nella modalità di prova stessa. Se non incluso, eseguire il test dal telecomando. Se non funziona in questo modo - ahimè, tutte le garanzie per l'autoinstallazione sono perse. Devi chiamare il wizard.

completamento

Se il test viene superato, l'aria fredda passa tende sono installati nella posizione desiderata e oscillante, in cima cablaggio di interconnessione primo avvolgimento film metallizzato (manicotto di alluminio può essere utilizzato per la cottura) - schermatura calore supplementare dare 2-3% di risparmio energetico. Quindi l'intero fascio con un tubo di scarico viene avvolto con un nastro isolante resistente all'umidità. Resta da sigillare il buco nel muro (maiuscole, non schiuma) - e tutto, il sistema split nell'appartamento è impostato dalle proprie mani.

Come installare il condizionatore d'aria da soli

L'installazione del condizionatore d'aria da parte delle proprie mani deve iniziare con la scelta del luogo di installazione. In realtà, tutto non è facile. È necessario considerare:

  • Requisiti dei produttori di macchinari. Questa è la lunghezza massima e minima del percorso, la distanza dalle pareti, il soffitto.
  • Limitazioni dell'autorità locale. Non dappertutto, non tutti gli edifici possono essere appesi a una unità esterna sui muri. E questo crea ulteriori difficoltà. In alcuni grattacieli moderni ci sono l'aria condizionata. In questo caso, non ci sono domande dove posizionare l'unità esterna del condizionatore d'aria. Se non c'è una tale stanza, di solito mettila sul balcone o sulla loggia, avendo cura dell'accesso aereo gratuito o dell'installazione dei ventilatori, per il raffreddamento forzato dell'unità.

Installare il condizionatore d'aria con le tue mani non è facile, ma è possibile

Quindi devi risolvere un compito complesso, cercando di soddisfare tutti i requisiti e le raccomandazioni. Solo in questo caso, l'installazione del climatizzatore con le proprie mani avrà successo.

Scegli una posizione per l'unità interna

Iniziamo con il più semplice: scegliere un posizionamento dal punto di vista dell'usabilità. L'unità interna deve essere posizionata in modo che l'aria fredda si diffonda in tutta la stanza, ma non colpisca direttamente il letto, la scrivania o la sedia. In linea di principio, è possibile reindirizzare il flusso con tappi mobili, ma è molto meglio pensarci inizialmente.

Varianti della posizione dell'unità interna del sistema split

La soluzione più corretta in questo caso è posizionare il condizionatore sopra la testa del letto, sopra o sul lato del tavolo. In questo caso, il flusso di aria fredda "scorrerà" intorno al luogo di riposo o di lavoro, che è molto più comodo e meno pericoloso per la salute.

Inoltre, ci sono punti tecnici che devono essere anticipati prima dell'installazione del climatizzatore da soli. L'unità interna è collegata all'esterno tramite un percorso da tubi di rame e un cavo di controllo. Le uscite per il collegamento del percorso sono sulla destra (se guardi il blocco dalla parte anteriore), ma possono essere piegate in modo che siano a sinistra o in basso. Queste uscite sono un tubo di rame lungo 30 cm.

Uscite dall'unità esterna del sistema split (vista posteriore)

Sono collegati al percorso (saldatura o svasatura) e il punto di connessione deve essere accessibile per la manutenzione. Perché questa sezione del percorso nel muro (nello strob) non è nascosta, ma coperta da una scatola decorativa. In questo caso, la traccia può essere posizionata in diversi modi, a seconda del muro su cui è appesa l'unità interna e in cui si trova l'unità esterna rispetto ad essa.

Blocca a sinistra del muro esterno

Se l'unità interna si trova a sinistra del muro esterno e la traccia procede diritta, la distanza minima tra il muro e il blocco è di 500 mm (1 immagine nella foto). Può essere ridotto a 100 mm se la pista è avvolta su una parete adiacente, ma la sua lunghezza totale non deve essere inferiore a 500 mm. Se ciò non è possibile, ritirare le uscite a sinistra e posare i tubi nella stroba (figura a destra). In questo caso, ciò è possibile, poiché il punto di connessione dei cavi e dei binari è ottenuto sotto il coperchio dell'alloggiamento, in modo che sia disponibile per la riparazione e la manutenzione.

Varianti di un percorso di una linea di un refrigerante se il blocco interno del condizionatore è a sinistra di un muro esterno

Se le pareti esterne dell'edificio non possono essere tirate, cavi, tubi, ecc. (per non rovinare l'aspetto), dovrai posare l'intero percorso all'interno. Opzione meno costosa - per tenerlo nell'angolo, chiudendolo con scatole speciali. Questa sistemazione è comoda, da allora puoi chiudere la scatola con le tende.

Installazione del climatizzatore con le proprie mani: se il percorso deve passare all'interno

La seconda opzione è più laboriosa (è più difficile fare lo shtrob), ma dal lato estetico è più vantaggioso - questo viene tradotto nel pannello laterale sinistro e inserisce tutto nella rientranza realizzata.

Sulla parete a destra dell'esterno

Questa opzione può essere definita standard: questa è la soluzione standard quando si sceglie tale posizione. più spesso il percorso nella casella viene portato direttamente al muro, ma se necessario, può essere abbassato in un angolo (coperto anche da una scatola).

Esempio di installazione dell'unità interna del condizionatore d'aria sulla destra della parete esterna

Se necessario, puoi inserirlo nello stroba (il punto di connessione è nel corpo). Se il percorso non può essere effettuato all'esterno dell'edificio, è possibile inserirlo nello Stroba all'interno. Il percorso può essere simile alle ultime due foto nel capitolo precedente.

Dove determinare l'unità esterna

In realtà, questo non è il compito più semplice: scegliere un posto per un'unità esterna. Non tutti gli edifici sono autorizzati a posizionarli sui muri. In questo caso, ci sono solo due uscite: per installare l'unità esterna del sistema split in un luogo appositamente designato - l'aria condizionata. Se non c'è una tale stanza, rimangono solo il balcone o la loggia. In tali edifici sono solitamente vetrati, quindi l'aspetto del blocco non influisce sull'aspetto.

Ma in questo caso è necessario fornire un sistema di raffreddamento per le apparecchiature e l'aria di scarico. Se il balcone è abbastanza spazioso, per tutti i suoi lavori aprire le finestre per la ventilazione o fornire l'accesso all'aria fresca in qualche altro modo. L'output è semplice e comprensibile, ma porta al surriscaldamento delle apparecchiature, e questo è pieno di rotture e frequente sostituzione dell'unità esterna danneggiata.

Montaggio sul balcone - a volte l'unica via d'uscita

Una piccola correzione della situazione può essere l'installazione di ventilatori per uno scambio d'aria più attivo. Per proteggere adeguatamente le premesse di piccole dimensioni, per rendere efficace la ventilazione, separare i canali di ventilazione da un'entrata e da una fonte di aria. E dovrebbero essere separati. Fatelo con i condotti dell'aria, che vengono rimossi invece di una parte della vetratura. In generale, in questo caso, l'installazione di un condizionatore d'aria da parte delle proprie mani è un compito problematico proprio in termini di garanzia delle normali condizioni operative dell'apparecchiatura.

Sul balcone o sulla loggia

Se non ci sono divieti sul posizionamento di dispositivi esterni sulle pareti dell'edificio, di solito l'unità esterna del condizionatore d'aria è appesa alla recinzione del balcone (sul lato o frontale) o sul muro, ma in modo che possa raggiungere l'assistenza - lavare, pulire, controllare, riparare.

Se il balcone è vetrato, sopra dovrebbe essere una finestra della finestra di apertura. Altrimenti, sarà molto difficile mantenerlo. Per proteggere dalle precipitazioni e dagli oggetti che possono cadere dalla finestra, una visiera è posizionata sopra il blocco. La scelta dei materiali è qualcosa come un rivestimento per balcone o una visiera di plastica bianca, ma solo solida. La cavità e il metallo (compresi i fogli profilati e il metallo) è meglio non usarli, perché durante la pioggia si trasformano in un tamburo e durante la grandine possono essere generalmente assordati.

Modi standard per installare l'unità esterna del sistema split sul balcone

Se l'unità è posizionata sulla loggia, di tutte le opzioni sopra riportate, rimane solo quella mostrata nell'immagine a destra. vicino al muro è scomodo, tranne che sotto la finestra, ma questo vale già per un'altra sezione.

Un altro punto: come eseguire la traccia - sul soffitto o sul pavimento? Il tratto sarà in entrambi i casi, ma nel caso del pavimento, forse lo farai dalle tavole, quindi i tubi e i cavi che collegano l'unità esterna e interna possono essere posati sulla superficie, ma meglio - nella scatola.

Sotto o accanto alla finestra

In quelle stanze dove non c'è il balcone o la loggia, la parte esterna del sistema split è appesa al muro dall'esterno. È più conveniente se è sotto la finestra o sul lato di esso. E sotto o accanto alla parte iniziale. In questo caso, la manutenzione è possibile senza chiamare uno scalatore.

L'unità esterna del condizionatore d'aria può essere installata sotto o accanto alla finestra

Quando si installa l'unità esterna del condizionatore d'aria con le mani sulla parete accanto alla finestra, considerare l'altezza della sua installazione. È possibile posizionare la superficie superiore del blocco a filo con il bordo superiore della finestra. In questo caso, sporgendosi dalla finestra e assicurato, sarà possibile tenere il piedistallo sul davanzale della finestra. La seconda opzione: il bordo inferiore per allineare il bordo inferiore dell'apertura della finestra. Qui sarà possibile sdraiarsi sul davanzale della finestra con lo stomaco, ma non sarà possibile raggiungere il punto di uscita degli ugelli. Cioè, devono ancora chiamare alpinisti industriali.

Cosa è necessario per installare il condizionatore d'aria da soli

Per coloro che montano e connettono il sistema di split professionalmente, sul posto di lavoro, in media, ci vogliono circa tre ore. Il costo di questo servizio è considerevole e si spiega con la necessità di utilizzare attrezzature costose. I buoni dispositivi valgono davvero molto, ma molti di questi possono essere sostituiti con altri più semplici o noleggiati. L'unica cosa che sarà difficile da trovare è una pompa a vuoto. Questo è un equipaggiamento specializzato molto costoso, ma c'è una tecnologia che ti permette di farne a meno. Questo è esattamente ciò che fanno alcuni installatori, che semplicemente non dispongono di tali dispositivi - semplicemente sanguinano alcuni dei freon, pulendo i tubi. Questo metodo può essere utilizzato quando si installa un sistema diviso per conto proprio.

Per prima cosa, studia le istruzioni, quindi esamina attentamente i blocchi per capire esattamente cosa viene detto

L'attrezzatura necessaria e ciò che può sostituire

Che cosa è necessario per installare il condizionatore d'aria con le proprie mani ha avuto successo? Prima di tutto, hai bisogno di un set di strumenti. Con il loro aiuto, le cose andranno più velocemente. Ma se non esiste un toolkit speciale, può essere sostituito con dispositivi più semplici. Con loro, il lavoro richiederà più tempo, ma se ci provi, ciò non influirà sulla qualità. Quindi, cosa è necessario installare un sistema diviso:

  • Potente pugno Nel muro esterno di una casa o di un edificio, deve essere realizzato un foro passante attraverso il quale vengono rimossi i tubi di rame e i cavi che collegano le unità interne ed esterne. Attraverso questa apertura viene inoltre drenato un tubo di drenaggio per drenare la condensa e l'umidità in eccesso quando l'umidità è normalizzata. Il puncher non è tanto una rarità, l'unica cosa che può causare difficoltà è la selezione degli allegati necessari. Ma questo è già una questione di tecnologia.
  • Tagliatubi con lama affilata. I blocchi del sistema split sono collegati tra loro da tubi di rame. Sono venduti in baie, quindi è necessario tagliare in pezzi della lunghezza necessaria. Se la lama del tagliatubi è smussata, i bordi del tubo saranno scheggiati o irregolari, con tacche. Questo dovrà essere risolto con un file e un rimmer (un dispositivo speciale per rimuovere le sbavature). Truborez può essere sostituito con un seghetto con una lama per metallo, ei bordi si allineano ed eliminano le sbavature con un file (nadfile), finendo il bordo per levigarlo con carta vetrata. Solo durante il funzionamento, assicurarsi che il foro da lavorare sia rivolto verso il basso. Quindi la polvere di rame non entra nel tubo (può danneggiare l'interno del condizionatore, quindi è molto importante).
  • Piegatrice o molla. Per dare ai tubi di rame la giusta forma.
  • Forare con punte di diversi diametri. È necessario per creare fori per la piastra di montaggio dell'unità interna e gli angoli per l'installazione dell'unità esterna.
  • Il flaker e il calibratore per tubi di rame. Questo dispositivo, ovviamente, è specifico, ma costa un po '.
  • chaser parete. Durante la posa del percorso nella prodezza (scanalatura nel muro), questo dispositivo accelera notevolmente e semplifica il lavoro. Ma puoi farlo con un normale scalpello e martello / mazza.

Bene, come hanno detto prima, per una partenza di qualità del sistema, è necessaria una pompa del vuoto. Sostituiscilo con niente, l'unica possibilità - sulle tracce lunghe fino a 6 metri, di rilasciare alcuni dei freon (metodo "pshika").

Inoltre, avrete bisogno di cacciaviti, chiavi esagonali, livello, martello, possibilmente alcuni altri strumenti, ma di solito sono in fattoria o sono facili da trovare.

Materiali e materiali di consumo

Oltre agli strumenti per l'installazione del climatizzatore con le tue mani, avrai bisogno di un certo numero di materiali. Molti di loro sono indispensabili.

  • Tubi senza saldatura in rame con pareti spesse. Non mescolare con acqua o riscaldamento. Avete bisogno di tubi che vengono utilizzati nei sistemi di condizionamento e raffreddamento. Possono essere distinti dal fatto che i loro bordi sono smorzati su entrambi i lati. E se lo tagli, anche il segmento dovrebbe essere smorzato - niente da entrare. La lunghezza del tubo di rame - uguale alla lunghezza del percorso, tenendo conto di tutte le curve, più 20-30 cm. Il diametro dipende dai requisiti del produttore. Prende un pezzo di diametro più piccolo, il secondo più grande. Proprio le dimensioni sono indicate nelle istruzioni. Quando si sceglie, si noti che la cosa principale - lo spessore del muro. E i diametri possono essere presi come segue:
    • con uno spessore della parete di 0,6 mm, è preferibile trovare un diametro di 0,76 mm (consigliato), può essere 0,71 mm (minimo) e idealmente 0,8 mm.
    • con uno spessore di parete di 0,9 mm - il diametro consigliato è 0,81 mm, 0,76 mm è il minimo.

    I tubi dovrebbero essere senza cuciture con pareti spesse

    Installazione del climatizzatore con le proprie mani: staffe per unità esterna

    Come puoi vedere, l'installazione di un condizionatore d'aria con le tue mani richiede una preparazione seria. Abbiamo bisogno non solo di uno strumento speciale, ma anche di materiali specifici.

    Blocchi di montaggio

    Se vuoi fare tutto correttamente, l'installazione del condizionatore d'aria con le tue mani dovrebbe iniziare con un attento studio delle istruzioni. La maggior parte di essi sono simili, ma le quote, i requisiti per la sezione trasversale del cavo, la lunghezza del percorso, ecc. può differire. Un altro vantaggio dalla lettura del manuale: rappresenterai con precisione in che ordine eseguire il lavoro. In generale, ecco cosa devi fare:

    • Segniamo sul muro la presunta posizione del blocco, la traccia, ecc. Prendiamo il dispositivo per rilevare il cablaggio e percorrere l'intero percorso. Se non esiste un dispositivo di questo tipo, è possibile prendere il telefono, accenderlo in modalità di ricezione radio, regolarlo in modo che quando si avvicina ai fili inizia a fare rumore. Quindi, anche tu puoi localizzare il cablaggio, ma solo sotto tensione.
    • Montare la piastra di montaggio dell'unità interna. Dovrebbe essere posizionato rigorosamente in orizzontale, quindi è necessario un livello dell'edificio per il monitoraggio (è possibile utilizzare la bolla, ma il laser è migliore). Applichiamo un piatto, lo esponiamo a livello, segniamo il metallo sotto l'apparecchio. Rimuoviamo la piastra, i fori, installiamo elementi di fissaggio (nelle case in mattoni e cemento usiamo i tasselli, si possono usare viti di legno).

    Il platino interno dell'unità interna e la scatola per la posa della pista sono fissi.

    Autoassemblaggio del sistema split: l'unità esterna anche sotto il finestrino non è molto comoda

    In questa prima fase di autoinstallazione del climatizzatore è finita. Quindi costruiremo la traccia.

    Connecting Blocks

    I blocchi esterni e interni del sistema split sono collegati da due tubi di rame e un cavo. Inoltre, un tubo di drenaggio è mostrato all'esterno. Tutte queste comunicazioni possono essere poste sulla parte superiore del muro e quindi sono impilate in una scatola speciale. La seconda opzione - in strobu e quindi è necessario affrontare la produzione di groove, che collegherà i due blocchi. Ma, prima di tutto, è necessario praticare un foro nel muro. Questo viene fatto dopo aver installato i dispositivi di fissaggio per i blocchi. E solo dopo questo, l'installazione del condizionatore d'aria continua.

    • I tubi utilizzano due diametri: più grandi e più piccoli (le dimensioni sono indicate nel manuale e la lunghezza è uguale alla lunghezza della pista + 30 cm). Tagliamo un pezzo della lunghezza desiderata dall'alloggiamento, raddrizziamo i bordi, eliminiamo le sbavature, tappiamo strettamente i bordi con tappi / tappi, e specialmente quello che porteremo attraverso il foro nel muro.
    • Mettiamo l'isolamento termico sui tubi, lo facciamo attraverso un foro nel muro, lo pieghiamo con l'aiuto di una piegatrice per tubi nei punti giusti.

    È possibile eseguire il piping in questo modulo - applicare l'isolamento, arrotolare con nastro adesivo, assicurarsi di attutire i bordi

    Il tubo di drenaggio è collegato a una presa speciale

    Quando sono impilati in una scatola di plastica, tutte le comunicazioni sono collegate in un unico pacchetto. Questo può essere fatto con i massetti, ma sono spesso arrotolati con nastro metallizzato - al fine di ridurre ulteriormente il trasferimento di calore dai tubi di rame.

    Collegamento di tubi di rame

    Abbiamo precedentemente collegato il cavo e l'installazione del condizionatore d'aria è stata completata con le nostre mani collegando tubi di rame, drenaggio. Con il drenaggio è più facile. Nella parte inferiore dell'unità interna c'è una conclusione, ecco dove mettiamo il tubo o il tubo. Il punto di connessione può essere ulteriormente sigillato utilizzando una banda di fumi sanitaria. Anche per la sigillatura si può usare silicone sigillante.

    Quindi colleghiamo i tubi di rame. Iniziamo nell'unità interna. Sulla parete laterale ci sono due porte - una con raccordi di diametro maggiore, l'altra - di uno più piccolo. Da quale parte iniziare: non importa. La procedura è la seguente:

    • Dalle porte per il collegamento dei tubi di rame giriamo i dadi. Allo stesso tempo, puoi sentire il sibilo. Questo esce pompato nell'impianto all'interno del blocco di azoto. Protegge l'interno dall'ossidazione.
    • Con i tubi preparati, rimuovere i tappi e ricontrollare il bordo. Deve essere piatto.
    • Sul tubo, mettere i dadi di unione (non confondere dove il filo dovrebbe essere diretto).
    • Rifletti i bordi dei tubi. Durante il funzionamento, tenere il tubo con un foro verso il basso in modo che i trucioli e la polvere non si riversino dentro.
      • Il morsetto del tubo nel supporto verso l'esterno ha attaccato esattamente 2 mm. Installare il rullo, serrare la vite.
      • Il rotolo termina quando il cilindro non viene più abbassato. A questo punto, si dovrebbe formare una "gonna" di diametro maggiore.
    • Il bordo svasato del tubo viene portato all'uscita dell'unità interna ed è collegato dal dado a risvolto. È stretto con una chiave. Non usare guarnizioni o guarnizioni. Il rame è un materiale morbido e sotto pressione preme strettamente, garantendo la tenuta. Tuttavia, per garantire una perfetta aderenza, è necessario fornire una forza di 50-60 kg.

      Collegamento della traccia con le uscite sull'unità interna

      In realtà tutto è già collegato, ma devi ancora aspirare o semplicemente rimuovere l'umidità e l'aria dalle parti di lavoro del condizionatore d'aria.

      degasaggio

      Perché condurre questa procedura? Durante l'installazione, l'aria è entrata nel sistema, e ci sono anche resti di argon. Questa miscela deve essere rimossa, altrimenti ridurrà significativamente la vita operativa dell'apparecchiatura. Naturalmente, è meglio se ci sono attrezzature speciali. Ma, in casi estremi, puoi farne a meno.

      Se c'è una pompa del vuoto

      Se c'è una pompa del vuoto, tutto è un po 'più semplice. Con lui di solito due misuratori di pressione (bassa e alta pressione) su di essi è possibile monitorare la caduta di pressione nel sistema, cioè per rilevare perdite. Collegare la pompa a vuoto all'uscita dell'unità esterna con la bobina (porta di riempimento), attiva i minuti per 15-20. Durante questo periodo, rimuove l'aria residua e l'azoto dal sistema.

      Lo schema di collegamento della pompa del vuoto al condizionatore

      Trascorso questo tempo, la pompa viene spenta, ma non scollegata, ma rimane collegata per altri 20-30 minuti. Per tutto questo tempo è necessario osservare le letture dei manometri. Se sono cambiati, c'è una connessione non sigillata nel sistema. Molto probabilmente - questo è il luogo di connessione dei tubi di rame e devono essere rifatti. Se le letture dei manometri sono stabili, senza scollegare la pompa, aprire completamente la valvola, che si trova sotto. Dall'unità, Freon inizia ad uscire, riempiendo il sistema (si sente il rumore). Indossiamo guanti e svitiamo rapidamente il tubo della pompa del vuoto (il freon può danneggiare la pelle). Dopo aver scollegato l'apparecchiatura, aprire la valvola sulla traccia in alto (uscite di diametro più piccolo). Ora l'installazione del condizionatore è finita. Puoi includere

      Senza pompa del vuoto

      Se la lunghezza del binario è fino a 5 metri, l'installazione del condizionatore d'aria può essere effettuata senza una pompa a vuoto. Per pulire l'equipaggiamento dovrai rilasciare alcuni freon, ma in qualsiasi altro modo. La procedura è la seguente:

      • Svitiamo tutti e tre i mozzi (due nella porta inferiore, uno in alto).
      • Lavoreremo con l'uscita della porta inferiore (è perpendicolare alla parete laterale della divisione). C'è una presa per una chiave esagonale, la selezioniamo in base alla dimensione, ma non fare ancora nulla.
      • Inseriamo la chiave, ruotandola di 90 ° in senso antiorario per un secondo o meno. In questo momento Freon inizia a lasciare l'unità. Si mescola con l'aria e i resti di argon, che sono ora nel sistema, creando una pressione eccessiva.

      Porte di controllo, attraverso le quali il freon viene rilasciato dai blocchi nel sistema

      E in questo caso, l'installazione del condizionatore d'aria con le proprie mani è completata e l'attrezzatura è pronta per il funzionamento. Ma in questo caso, la tenuta del sistema non è controllata da nulla e Freon può evaporare silenziosamente, e ancora una certa quantità di aria e argon è rimasto nel sistema. In generale, la soluzione non è l'ideale.

      Autoassemblaggio del condizionatore d'aria

      Il condizionatore è un elettrodomestico, una stanza rinfrescante in estate e riscaldamento quando la temperatura tende a zero. L'installazione di un sistema split o di altri dispositivi per il clima ha un numero di caratteristiche e sfumature. Conoscendoli e osservando i requisiti della tecnologia e della tecnologia di sicurezza, è possibile installare facilmente l'attrezzatura da soli.

      Principio di funzionamento

      Il climatizzatore è un dispositivo tecnicamente complesso progettato per mantenere il microclima interno. I singoli modelli possono differire in termini di presa d'aria, numero di unità, potenza, dimensioni e altri parametri.

      Ad esempio, in base al numero di blocchi utilizzati, esiste la seguente classificazione:

      1. Monoblocchi. Tutte le funzioni sono eseguite da una unità. Questo design è di facile manutenzione e funzionamento, ha una lunga durata. Lo svantaggio principale è l'alto costo.
      2. Sistemi divisi. Il design è costituito da due blocchi indipendenti. Il primo è montato sul muro esterno della casa, il secondo - interno. I blocchi sono collegati da un tubo attraverso il quale si muove il freon. Nell'unità interna contiene l'evaporatore e il ventilatore, altre parti sono posizionate nell'esterno.
      3. Sistemi multisplit. Con uno esterno, tali disegni hanno un numero diverso di unità interne. Questo è conveniente se i proprietari prevedono di fornire un microclima ottimale in diverse stanze adiacenti.
      Questo condizionatore d'aria è composto da due unità, comunicazioni e telecomando

      Indipendentemente dal modello, il funzionamento di qualsiasi dispositivo climatico si basa sulla proprietà dei liquidi per emettere calore durante la condensazione e assorbirlo durante l'evaporazione.

      Il numero di unità principali dell'unità include:

      1. Compressore, in cui il freon viene compresso e quindi inviato al circuito di refrigerazione.
      2. Evaporatore. Qui, il refrigerante evapora e passa allo stadio gassoso.
      3. Il condensatore responsabile del processo inverso è la transizione del freon nella fase liquida.
      4. Valvola di espansione termostatica (TRV), che riduce la pressione del refrigerante prima che venga inviato all'evaporatore.
      5. Fan che soffiano tutte le parti importanti.

      Tutti i nodi, ad eccezione dei fan, sono collegati da tubi di rame. Come risultato, viene formato un circuito di raffreddamento, con un refrigerante in costante circolazione miscelato con olio di compressore.

      Il principio di funzionamento della maggior parte dei condizionatori d'aria è il seguente:

      • L'evaporatore invia un freon gassoso al compressore. A questo punto, la temperatura del liquido di raffreddamento raggiunge 10-20 gradi ad una pressione di 3-5 atmosfere.
      • Nel compressore Freon si comprime. C'è un aumento della pressione a 15-20 atmosfere e il riscaldamento del refrigerante a 80-90 gradi. Dopo di ciò, viene reindirizzato al condensatore.
      • Nel condensatore, il refrigerante si raffredda e diventa liquido. L'aria che passa attraverso l'unità viene riscaldata.
      • Inoltre, il Freon liquido, che è sotto pressione aumentata, viene trasferito al TRV. Nella maggior parte delle unità domestiche questo dispositivo è un tubo a spirale in rame. Nel processo di circolazione, la pressione e la temperatura del freon diminuiscono, alcune parti evaporano.
      • Quindi il freon entra nell'evaporatore. Qui finalmente prende una forma gassosa, raffreddando la stanza dove è installato il condizionatore d'aria. L'aria nella stanza diventa più fresca. Inoltre, il refrigerante gassoso a pressione ridotta viene alimentato al compressore e il ciclo viene ripetuto.

      In base a questo principio, tutti i climatizzatori funzionano, indipendentemente dal numero di unità e altre caratteristiche di un particolare modello.

      Strumenti e attrezzature

      L'installazione di sistemi split e sistemi multisplit viene eseguita al meglio contemporaneamente alla revisione dei locali. Se i muri sono già finiti, puoi facilmente ordinare un nuovo rivestimento.

      Per l'installazione è necessario il seguente set di strumenti e materiali:

      1. Un potente perforatore e una serie di bit. All'atto dell'installazione è necessario praticare un'apertura di diametro di 10 centimetri in una parete portante.
      2. Cutter. Non tagliare i tubi del refrigerante con un normale seghetto. La segatura e la briciola di rame, che rimarranno inevitabilmente dopo la segatura, distruggono rapidamente il compressore.
      3. Rivelatore di armatura. Quando si installa un sistema split in un muro di cemento e si entra nell'armatura durante il funzionamento, si dovrà fare un altro foro.
      4. Set per tubi svasati.
      5. Una pompa per bicicletta che controlla il sistema per perdite.
      6. Pompa per vuoto Con il suo aiuto, il sistema controlla le perdite.
      7. Manometro, indicatore di fase, tester.
      Rimuove l'umidità e l'aria dal sistema per i successivi test di tenuta

      Un set specifico di materiali dipende dal tipo di condizionatore installato e dalle caratteristiche dell'installazione. In particolare, per installare un sistema split è necessario quanto segue:

      • Tubi di rame con dadi d'inversione e materiale termoisolante. Richiesto per la posa del percorso.
      • Il dispositivo elettroautomatico su 20 ° e un cavo.
      • Scatole decorative per posa tubi, drenaggio e cavi elettrici. Se i binari saranno impilati negli strobe, il cablaggio elettrico verrà inserito nel tubo corrugato.
      • Staffe per il montaggio di unità remote e interne.
      • Scolare i tubi.
      • Raccordi, bulloni, elementi di fissaggio, viti, tasselli, ecc.

      È meglio comprare un tubo di rame con un certo margine. Con una pipeline abbastanza lunga, puoi abbassare il blocco esterno un po 'più in basso. Questo ti permette di compensare una piccola sovrabbondanza di denaro per comprare un buon termosifone.

      Al momento dell'acquisto di tubi nella baia, è necessario assicurarsi che le sue estremità sono rotolate utilizzando il metodo di fabbrica. Fessure e ammaccature sono escluse.

      Lavoro preparatorio

      Prima di procedere all'installazione del condizionatore, è necessario eseguire una serie di procedure e calcoli preliminari. Prima di tutto, è necessario determinare il luogo in cui verrà eseguita l'installazione.

      Scegliere una posizione di montaggio

      Da dove verrà installato il condizionatore, la qualità del condizionamento, il benessere dei proprietari che vivono o lavorano in casa, dipende il design della casa o dell'appartamento.

      La scelta di un posto per un condizionatore d'aria di una finestra è ovvia. Il condizionatore d'aria mobile può essere installato in qualsiasi luogo desiderato. Il problema principale è con i classici sistemi split.

      Quando si sceglie la posizione per l'installazione, in particolare l'unità interna, è possibile seguire diverse raccomandazioni:

      1. Non posizionare l'apparecchio sulla parete di fronte all'ingresso della stanza.
      2. La distanza dal blocco al soffitto non deve essere inferiore a 10 centimetri.
      3. Il flusso d'aria è diretto verso il lato dove le persone sono meno probabili. Se il sistema split è installato nella camera da letto, deve essere posizionato lontano dal letto. Se l'editing remoto non è possibile, l'unità può essere installata in alto in modo che i flussi di aria fredda vadano ai piedi.
      4. Il condizionatore d'aria è installato a una certa distanza dagli armadi. Se i mobili saranno affiancati e leggermente al di sotto del sistema split, i flussi d'aria, soffiando via la polvere dal coperchio superiore, formano una cortina polverosa.
      5. Il condotto del condotto può essere posato in condotti o strobo pre-equipaggiato. La lunghezza minima del condotto può ridurre il costo di installazione di una divisione.

      Il posto per l'installazione dell'unità esterna viene selezionato separatamente. L'opzione più semplice è posizionare l'unità sulla parete esterna del balcone o della loggia. Anche l'installazione può essere effettuata sul tetto. Il secondo metodo è rilevante per i residenti degli ultimi piani dei grattacieli.

      Controllo del condizionatore d'aria

      Prima dell'installazione, il condizionatore deve essere accuratamente ispezionato. Il proprietario deve assicurarsi che l'unità non sia stata danneggiata durante il trasporto e che tutti i dettagli specificati nel pacchetto siano disponibili.

      Durante l'ispezione del condizionatore d'aria, è necessario assicurarsi di quanto segue:

      • Sul blocco esterno del sistema split non ci dovrebbero essere ammaccature, fessure e altre deformazioni.
      • Non ci devono essere elementi estranei nelle articolazioni. Il filo deve essere pulito, senza danni. I graffi profondi sul metallo sono inaccettabili, questo è un segno di matrimonio o smantellamento non qualificato.
      • Sul blocco esterno ci sono adesivi su cui sono dettagliati il ​​produttore, la potenza e altre informazioni sul climatizzatore. Tutti questi dati devono corrispondere alle istruzioni.
      • Il circuito elettrico del condizionatore d'aria deve trovarsi sotto il coperchio o in altro luogo accessibile.
      • Il set completo del sistema split deve includere viti, con le quali l'unità remota è collegata alla staffa. Se la loro disponibilità non è fornita dal produttore, vengono acquistati separatamente.
      • Non sono ammessi danni all'unità interna.
      • Sui filtri non dovrebbero esserci macchie, odore, tracce di detergenti. Se questo è presente, allora il condizionatore d'aria era in uso e lavato.

      Se non vengono rilevate deformazioni visibili, è possibile controllare il funzionamento del condizionatore d'aria. Per fare ciò, l'unità interna del sistema split viene avviata in modalità "fan" dalla presa più vicina. Altre modalità non devono essere controllate, questo porterà a un funzionamento errato del dispositivo. Se tutto funziona correttamente, è possibile disconnettere l'unità dalla rete e continuare con l'installazione.

      Installazione di condizionatori d'aria con le proprie mani

      Il mercato delle attrezzature per il clima offre diversi tipi di condizionatori d'aria. Il più comune tra di loro: i sistemi convenzionali e multisplit, i modelli di finestre, pavimenti e canali. Il montaggio di ciascuno di essi ha le sue caratteristiche. Discuteremo l'installazione di tutti i sistemi in modo più dettagliato.

      Sistema diviso

      È il tipo più comune di condizionatore d'aria. Questa è una costruzione composta da due blocchi collegati tra loro. Uno di questi si trova all'interno della stanza e offre un clima ottimale, l'altro è installato dall'esterno.

      Unità esterna

      L'installazione della parte esterna è la parte più difficile dell'installazione del sistema split. Nella progettazione di grattacieli, tali lavori vengono eseguiti con l'aiuto dell'alpinismo industriale.

      Innanzitutto, le staffe sono attaccate al muro dell'edificio. Con alcuni modelli di split-systems sono inclusi, per altri dovranno essere acquistati in aggiunta. I bulloni di ancoraggio sono usati per fissare le parti, che vengono acquistate con parentesi. Grazie ad un fissaggio affidabile, l'unità non cadrà, anche se si blocca.

      Quando si installa l'unità, è necessario osservare la distanza dalle pareti. I dati specifici sono indicati nella documentazione per il sistema suddiviso. Il design è posizionato orizzontalmente, alla costruzione è necessario utilizzare un livello di costruzione.

      Alcuni blocchi pesano più di 100 kg. Per installarli è necessario un ascensore

      La tecnica di installazione è la seguente:

      • I fori per i bulloni di ancoraggio sono forati rigorosamente perpendicolarmente alla superficie della parete.
      • La distanza minima a cui il blocco deve essere allontanato dal muro è di 20 centimetri. Le cifre esatte sono indicate nelle istruzioni.
      • Tutte le comunicazioni adatte all'unità sono fissate in modo sicuro.
      • Direttamente sopra il blocco non ci dovrebbero essere costruzioni architettoniche, così come altri condizionatori d'aria. Una piccola visiera è montata sulla parte superiore.
      • Il peso del blocco può superare i cento chilogrammi. Quando si sceglie la staffa, si deve tener conto che deve sopportare il doppio peso dell'unità: questo gli permetterà di sopportare gli effetti di vari fenomeni meteorologici.

      La distanza massima a cui le comunicazioni aperte del sistema split possono andare lungo il muro non supera 1 metro.

      Le sue caratteristiche sono l'installazione di aria condizionata su una facciata ventilata e una loggia. La complessità del primo caso è che l'edificio è già rivestito con uno strato di isolamento e granito ceramico, fissato su guide metalliche. Il montaggio su una facciata ventilata è il seguente:

      1. Al posto della rottura del buco della comunicazione, le tessere vengono rimosse.
      2. Il foro viene perforato e vengono stabilite le comunicazioni necessarie. Nella pietra porosa precedentemente rimossa, viene tagliata una scanalatura corrispondente alle dimensioni delle comunicazioni.
      3. I trapani con la corona installata sulla porcellana sono fori praticati nei punti in cui verranno montate le staffe.
      4. I perni sono installati, le staffe sono attaccati a loro e sono livellati. Per allineare la struttura, è necessario serrare leggermente o, al contrario, allentare i dadi. Non esagerare, c'è il rischio di danni alle piastrelle.
      5. Sulla staffa è posizionata un'unità esterna e si connette alle comunicazioni. Il sistema è installato lateralmente, leggermente riscaldato dai raggi del sole

      Alcune sfumature sono collegate con l'installazione di aria condizionata sul balcone o loggia. L'installazione di un'unità esterna all'interno di un edificio è vietata, perché è spesso posta su un parapetto. Alcuni proprietari di casa installano una divisione all'interno della loggia vetrata. In questo caso, le finestre devono essere lasciate aperte, altrimenti il ​​sistema non funzionerà correttamente.

      Unità interna

      L'unità è installata sotto il soffitto, con una certa rientranza dalle pareti. La distanza dalle superfici più vicine per ogni modello è determinata individualmente ed è indicata nella documentazione allegata. Al momento dell'installazione è necessario considerare che il blocco interno è stabilito sopra l'esterno.

      Il sistema è installato in due modi:

      1. Parallelamente al pavimento. La costruzione è esposta secondo il livello dell'edificio.
      2. Con una leggera pendenza (circa 5 gradi) al drenaggio. Ciò facilita lo scarico della condensa.

      Prima di iniziare i lavori di installazione, i punti di fissaggio al muro sono contrassegnati. Per questo, vengono usati il ​​gesso e il livello di costruzione.

      Innanzitutto, la piastra di montaggio è attaccata. Il più delle volte è incluso nel kit di installazione. Se l'attrezzatura è incompleta, è necessario misurare i parametri dell'unità e acquistare la parte. Per il fissaggio, vengono utilizzate 4-6 viti.

      La piastra è montata sulla piastra. Per un accesso senza impedimenti agli accessori per ulteriori interventi, è possibile posizionare un piccolo oggetto sotto il condizionatore, ad esempio un cacciavite.

      Se ci sono oscillazioni ad alta frequenza nella stanza, ad esempio, dalle macchine, non è necessario installare un sistema diviso.

      Posa di percorsi e comunicazioni

      Per condurre le comunicazioni necessarie hai bisogno di un buco. È forato con un perforatore, il diametro del trapano è fino a 5 cm. Se il drenaggio viene posato nello stesso percorso, il canale viene fatto con una leggera pendenza (fino a 10 gradi) verso la strada. La sezione del percorso è prevista nel muro, se ciò non è possibile (ad esempio, dopo aver riparato la stanza), è possibile eseguire l'installazione esterna utilizzando una scatola decorativa.

      Il percorso di comunicazione standard include:

      1. Autostrada Freon - tubi di rame di una certa lunghezza.
      2. Cablaggio.
      3. Drenaggio - sporadicamente.
      I tubi per freon sono disposti, cavi e tubo di scarico

      La lunghezza dei cavi elettrici e delle tubazioni dipende dalla lunghezza del percorso, tenendo conto di un piccolo margine. I tubi di rame vengono tagliati da un tagliatubi, quando si utilizza una smerigliatrice o altri strumenti, si vedono segatura e bave. Prima dell'installazione, i tubi vengono inseriti in un involucro termoisolante, eliminando la penetrazione dei detriti di costruzione.

      Con la posa esterna, le comunicazioni possono essere nascoste nel condotto del cavo

      Dopo l'installazione, è necessario collegare il cablaggio e le tubazioni freon. Lo schema elettrico è contenuto nel foglio di istruzioni allegato a ciascun condizionatore d'aria.

      Per collegare un tubo freon, è necessario regolarne le dimensioni, rimuovere i barbe (se presenti), infilare i dadi e svasare i bordi. Dopo questo, i tubi vengono portati ai raccordi di entrambi i blocchi, sono collegati, i dadi sono serrati con una chiave. Deve essere garantito che tutte le connessioni siano completamente sigillate.

      drenaggio

      Per il drenaggio, viene utilizzato un tubo di plastica rinforzato. È collegato al tubo di scarico, utilizzando una flangia filettata (se questo metodo è fornito dal progetto) o un tubo termorestringente.

      Dalla tecnologia, il drenaggio è scaricato nella fogna. In pratica, molti proprietari mettono il telefono fuori casa. È importante che non si piega verso l'alto: l'acqua si accumula nel punto di piega, i funghi e i microbi compaiono e si diffondono al suo interno.

      Lavori finali

      Dopo l'installazione di comunicazioni, percorsi di posa, ecc., La condotta viene controllata per individuare eventuali perdite ed essere evacuata. La pompa è collegata alla porta mediante un collettore manometrico e pompata fuori entro 20 minuti dall'aria. Quindi il dispositivo viene spento, dopo di che è necessario osservare la pressione per un po 'di tempo. Se entro mezz'ora gli indicatori sul manometro non sono cambiati, il sistema è considerato sigillato.

      Dopo il controllo finale, è possibile aprire le gru sul blocco esterno, riempire il sistema con freon. La perdita di refrigerante non è consentita: questo non solo provoca malfunzionamenti nel sistema split, ma influenza negativamente anche la salute umana. Quindi il design è connesso alla rete. Nella maggior parte dei condizionatori domestici, l'alimentazione viene fornita all'unità interna, per la quale è sufficiente installare una presa elettrica vicina.

      Video: installazione passo passo

      Come installare il condizionatore d'aria della finestra da soli

      L'installazione di un condizionatore d'aria tipo finestra non richiede la posa di percorsi, lavori in quota e altre difficoltà inerenti all'installazione di sistemi split.

      Gli spazi liberi sono coperti da inserti decorativi

      Al lavoro è necessario osservare la sequenza di azioni impostata:

      1. Preparazione del posto. Il vetro viene rimosso, viene posizionato un "jumper".
      2. Montaggio della staffa.
      3. Installazione dell'unità.
      4. Collegamento del tubo di scarico, se previsto dal progetto.
      5. Collegamento del condizionatore d'aria all'alimentazione.

      Video: connessione della struttura della finestra

      Sistema di pavimento

      Il climatizzatore esterno non richiede l'installazione di un'unità esterna e può essere installato in qualsiasi luogo. È solo necessario garantire il prelievo di aria riscaldata all'esterno della stanza. Alcuni semplicemente portano il condotto dell'aria nella finestra aperta - questo riduce al minimo il funzionamento del condizionatore stesso.

      Per evitare che l'aria riscaldata penetri nella stanza dalla strada o dal condotto, è necessario dotare il condotto di ventilazione. Per fare questo, puoi ordinare nell'organizzazione del profilo una finestra di plastica con un foro adatto, oppure acquistare il plexiglas e tagliarlo da solo.

      La finestra aperta rende il raffreddamento della stanza insignificante

      Per realizzare un foro di dimensioni adeguate in plexiglas, è necessario attaccare un condotto dell'aria, circondarlo e tagliare il foro. Come attrezzo da taglio, è adatto un saldatore migliorato: nella "puntura" dell'utensile viene eseguito un taglio, nel quale viene inserita la lama dal falso coltello. Quando il dispositivo è in funzione, la lama viene riscaldata e inizia a tagliare la plastica.

      canale

      Il principale vantaggio dei condizionatori d'aria a canale è la capacità di combinare l'aria raffreddata con l'aria della strada, svolgendo quindi le funzioni di ventilazione. Per questo, viene fornito un ulteriore condotto all'unità. Le seguenti procedure sono necessarie per l'organizzazione della miscela:

      1. Nella parete esterna viene praticato un foro per le vie respiratorie.
      2. Dal lato della strada, una griglia è inserita nel foro. Accanto ad essa è installata una valvola con azionamento elettrico. Quando il condizionatore si arresta, blocca l'accesso all'aria.
      3. Il condotto è installato. Su di esso, l'aria entrerà nel filtro.
      4. Quindi la resistenza elettrica viene installata lungo il circuito. Ottiene aria filtrata. Il riscaldamento fornisce la temperatura ambiente ottimale in inverno.
      5. L'unità finale è una ventola del condotto che fornisce la circolazione dell'aria.

      L'installazione del condizionatore di canale consiste nell'installazione di un'unità esterna e interna, nonché di un sistema di tubazioni. L'unità esterna è simile a quella di un sistema split tradizionale. L'unità interna è installata sotto tensione o controsoffitti.

      Se l'installazione avviene in una casa privata, può essere collocata in uno spazio tecnico o attico.

      La particolarità di questo tipo di climatizzatore è che con il suo aiuto è possibile controllare il microclima in più stanze senza danneggiare la decorazione interna. Questo è fornito da un sistema di condotti di ventilazione, da cui l'aria riscaldata o raffreddata (a seconda delle impostazioni) passa dall'unità attraverso i fori-diffusori perforati e barrati nei locali.

      L'aria viene distribuita attraverso i tubi e attraverso i diffusori entra nella stanza

      Alcuni modelli consentono il montaggio verticale. In questo caso, l'unità si trova nello spazio tra le pareti. Questo dovrebbe essere previsto nella fase di costruzione dell'edificio. Alcuni modelli possono essere fissati su un muro di supporto e nascosti da un falshkalnoy o partizione.

      Set invernale

      Il kit invernale consente l'utilizzo di un sistema split a temperature molto basse. Il pacchetto include:

      1. Dispositivo che riscalda il carter del compressore dell'unità esterna. Grazie a lui, "partenza a freddo" è impossibile.
      2. Dispositivo che regola la velocità della ventola. Ridirige i flussi d'aria e impedisce il congelamento dell'interno del climatizzatore.
      3. Dispositivo per il riscaldamento del drenaggio, installato nell'unità interna. A causa di questa parte, viene impedita la formazione di ghiaccio sulla condensa.
      I dispositivi moderni sono dotati di propri sensori termici e automazione

      L'installazione è la seguente:

      1. I coperchi protettivi e il coperchio superiore dell'unità esterna vengono rimossi. Il pannello frontale è stato rimosso. La necessità di smantellare la parete posteriore dipende dalle caratteristiche di progettazione di un particolare modello.
      2. Lo schema di collegamento del controller della ventola dipende dal tipo di dispositivo da collegare. Ad esempio, Fasec-33 è installato nello spazio neutro (fili che vanno al condensatore), il dispositivo Ballu è integrato nell'interruzione di fase.
      3. Il riscaldatore del carter è integrato nella parte inferiore del compressore e collegato all'alimentazione. I modelli moderni hanno il loro sensore termico e, una volta raggiunta la temperatura impostata, il riscaldamento si spegne automaticamente.
      4. I riscaldatori del tipo a nastro utilizzati per il sistema di drenaggio sono installati direttamente all'interno del tubo e sono alimentati dai terminali di riscaldamento del carter o dall'accensione del compressore. Le prugne devono essere riscaldate solo durante il funzionamento del compressore dell'aria condizionata e l'eventuale formazione di condensa. La lunghezza del riscaldatore deve coprire completamente la parte stradale del tubo di scarico e 15-20 cm, situata nella parete.
      Prima di installare le parti, l'unità viene smontata

      Video: come installare il kit invernale

      Precauzioni di sicurezza per l'installazione del condizionatore d'aria

      Durante l'installazione del condizionatore d'aria, è necessario osservare le seguenti misure di sicurezza:

      1. L'unità non deve essere installata in prossimità di potenziali fonti di umidità o calore.
      2. L'unità non deve essere installata vicino alla porta.
      3. Ribadiamo che i flussi d'aria non dovrebbero essere diretti verso una persona.
      4. È necessario garantire il drenaggio della condensa, altrimenti potrebbero comparire batteri.
      5. L'unità è montata su un robusto muro. Durante l'installazione vengono utilizzati una piastra e staffe speciali. L'installazione viene eseguita in base al livello.

      Molte opere connesse all'installazione di un condizionatore d'aria domestico non richiedono alcuna qualifica e vengono eseguite in modo indipendente. Se hai le capacità di un costruttore o un elettricista, l'installazione viene eseguita senza serie difficoltà.